Al via il confronto europeo delle 100 Città Smart, in campo anche Ravenna

Più informazioni su

È partito, come da programma, il confronto tra le 100 Città Intelligenti d’Europa (ICC). Ravenna e le compagne di squadra del Consorzio Sern (Sweden Emilia Romagna Network) – Cervia, Trollhattan e Vanersborg – hanno partecipato attivamente al primo ICC City Lab, che si è svolto online dal 28 settembre al 2 ottobre scorso.

“La partecipazione di Ravenna – afferma Giacomo Costantini, assessore al Turismo e Smart city – ci inorgoglisce e appassiona perchè prevede una forte interazione con altre città europee e consente confronti e scambi di idee per affrontare con ancora maggiore consapevolezza le sfide che il nostro periodo storico ci propone per dotare la città di servizi sempre più innovativi, pratici e funzionali senza mai dimenticare ambiente ed estetica”.

Nel corso delle cinque dense giornate di seminario, oltre alla necessaria formazione sul funzionamento del programma, le 85 città beneficiarie – di cui 80 europee e 5 extra UE – hanno recepito spunti e buone prassi da parte di 15 città ‘mentori’ che si sono rese disponibili per accompagnare le beneficiarie nel percorso di innovazione e trasformazione che desiderano attuare, ognuna in uno specifico ambito tematico.

Ravenna e le città del Consorzio Sern hanno scelto di puntare su partecipazione, e-government e digitalizzazione dei servizi pubblici, coinvolgendo nel processo anche la transizione green e digitale del turismo.

Il nostro assessorato alla Smart city ha rappresentato la Città di Ravenna al Summit dei Sindaci ICC organizzato dalla Commissione europea all’interno della settimana europea delle regioni.

Oltre 100 gli amministratori presenti al workshop online, tutti impegnati nel rendere le proprie città protagoniste del cambiamento. Solo agendo nell’ambito locale, infatti, è possibile attuare una trasformazione che porti ad una società inclusiva e sostenibile.

“If you wanna go first go alone. If you wanna go far go together” (Se si vuole andare per primi si vada da soli, ma se si vuole andare lontano si deve andare insieme) è il motto del Summit.

 

Più informazioni su