Coronavirus a Ravenna: 96 nuovi positivi e 7 ricoverati. Dall’inizio di ottobre già 752 positivi, i ricoverati sono 49 il doppio rispetto a 10 giorni fa

LA SITUAZIONE REGIONALE, OGGI 27 OTTOBRE 2020 – In Emilia-Romagna si sono registrati 1.413 nuovi casi di positività, con 21.400 tamponi con una media 6,6 tamponi positivi ogni 100 (erano 1.146 ieri con 12 mila tamponi e con una media di 9,5 tamponi positivi ogni 100). Dei nuovi positivi, sono 772 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 42,4 anni.

I CASI ATTIVI – I casi attivi sono 17.080 (+ 1.315 sul giorno precedente).

LE PERSONE IN ISOLAMENTOSono 16.043 (+ 1.187 rispetto a ieri).

LE PERSONE IN TERAPIA INTENSIVA  – I pazienti in terapia intensiva diventano 103 in tutto il territorio regionale (+ 10), e sono così distribuiti: 8 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 13 a Parma (invariato), 5 a Reggio Emilia (invariato), 11 a Modena (+5), 39 a Bologna (invariato), 3 a Imola (+1), 5 a Ferrara (invariato), 5 a Ravenna (+1), 5 a Forlì (+2), 2 a Cesena (invariato) e 7 a Rimini (invariato).

LE PERSONE RICOVERATE NEI REPARTI COVIDI pazienti ricoverati nei reparti Covid sono 934 (+ 118).

I GUARITI – Le persone complessivamente guarite salgono a 27.626 (+ 83).

I DECESSI – Purtroppo, si registrano 15 nuovi decessi: 6 in provincia di Bologna (4 uomini di 76, 82, 86 e 92 anni e due donne di 85 e 95 anni), 3 in provincia di Modena (2 uomini di 86 e 87 anni e una donna di 88), 2 in provincia di Parma (2 uomini di 84 e 92 anni), 2 in provincia di Ferrara (2 donne di 88 e 95 anni), 1 in provincia di Reggio Emilia (1 uomo di 85 anni) e 1 in provincia di Forlì-Cesena (1 donna di 83 anni di Cesena). Dall’inizio dell’epidemia i morti complessivi in Emilia-Romagna sono 4.759.

I CASI PER PROVINCIA – Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi:

  • 10.332 a Bologna e Imola (+ 344, di cui 85 sintomatici)
  • 7.618 a Reggio Emilia (+ 174, di cui 133 sintomatici)
  • 6.811 a Modena (+ 293, di cui 122 sintomatici)
  • 6.476 a Piacenza (+ 102, di cui 12 sintomatici)
  • 5.345 a Parma (+ 107, di cui 74 sintomatici)
  • 4.062 a Rimini (+ 137, di cui 48 sintomatici)
  • 2.557 a Ravenna (+ 96, di cui 50 sintomatici)
  • 2.309 a Ferrara (+ 64, di cui 42 sintomatici)
  • 2.140 a Forlì (+ 48, di cui 38 sintomatici)
  • 1.635 a Cesena (+ 48, di cui 37 sintomatici)

Informativa sui nuovi casi positivi al Coronavirus in provincia di Ravenna

Per il territorio provinciale di Ravenna oggi si sono registrati 96 casi: 49 maschi e 47 femmine; 46 asintomatici e 50 con  sintomi; 89sono in isolamento domiciliare e 7 ricoverati. Nel dettaglio: 66 da contact tracing; 29 per sintomi; 1 rientro dall’estero (Francia). Per un dato più a lungo termine, si aggiunge che a ieri le persone completamente guarite ammontavano a 1.656 (28 delle quali nell’ultima settimana), mentre i pazienti ancora in malattia (casi attivi) erano 686 (346 in più rispetto al 19 ottobre); di questi pazienti 49 sono ricoverati e 637 in isolamento domiciliare, di questi ultimi 351 asintomatici e 286 con sintomi compatibili con tale regime. Oggi non risultano decessi bensì 2 guarigioni complete e 5 guarigioni cliniche. I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel ravennate, aggiornati alla mattinata di oggi, sono dunque 2.557, la cui distribuzione per comune risulta la seguente:

  • 111 residenti fuori provincia Ravenna (+ 5)
  • 989 Ravenna (+ 29)
  • 435 Faenza (+ 18)
  • 205 Lugo (+ 9)
  • 186 Cervia (+ 2)
  • 109 Alfonsine (+ 3)
  • 95 Russi (+ 2)
  • 83 Bagnacavallo (+ 2)
  • 59 Castel Bolognese (+ 3)
  • 46 Fusignano (+ 1)
  • 45 Cotignola (+ 2)
  • 42 Brisighella (+ 12)
  • 37 Conselice (+ 6)
  • 35 Massa Lombarda (+ 1)
  • 28 Solarolo
  • 22 Riolo Terme (+ 1)
  • 20 Sant’Agata sul Santerno
  • 7 Bagnara
  • 3 Casola Valsenio

Il mese di ottobre ha già fatto registrare finora 752 casi di positività nel Ravennate, più che nel marzo scorso quando i casi furono complessivamente 579. La media è di quasi 28 nuovi contagiati ogni giorno, con una decisa impennata a partire dal 15 ottobre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Ed

    Scusi Direttore ma perché mettere in questo articolo i decessi di ultra 80enni di cui non si conoscono le reali motivazioni di decesso?

    Non sono disponibili dati in questo senso, nè attraverso tamponi nè autopsie.

    Quale fonte indica il nesso tra questi decessi e Covid?

  2. Scritto da Direttore

    L’Assessorato alla Sanità della Regione Emilia-Romagna. È fin dall’inizio la fonte delle nostre informazioni. LA REDAZIONE

  3. Scritto da Bellaciao

    Consiglierei di riaprire subito bar e palestre come volevano i manifestanti i n piazza

  4. Scritto da M

    Per correttezza bisogna ricordare però che a marzo i tamponi venivano eseguiti solo in presenza di sintomi ed i tamponi erano in numero molto inferiore confronto a quelli di ottobre