Coronavirus a Ravenna: 96 nuovi positivi, 36 con sintomi. Registrati anche 4 morti, una donna 91enne e tre uomini di 78, 90 e 91 anni

LA SITUAZIONE REGIONALE, OGGI 28 OTTOBRE 2020 – In Emilia-Romagna si sono registrati 1.212 nuovi casi di positività, con quasi 21.400 tamponi con una media di 5,7 tamponi positivi ogni 100 (erano 1.413 ieri con 21.400 mila tamponi e con una media di 6,6 tamponi positivi ogni 100). Dei nuovi positivi, sono 582 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 43,3 anni.

I CASI ATTIVI – I casi attivi sono 18.230 (+ 1.153 sul giorno precedente).

LE PERSONE IN ISOLAMENTOSono 17.112 (+ 1.072 rispetto a ieri).

LE PERSONE IN TERAPIA INTENSIVA  – I pazienti in terapia intensiva diventano 119 in tutto il territorio regionale (+ 16), e sono così distribuiti: 10 a Piacenza (+2 rispetto a ieri), 12 a Parma (-1), 6 a Reggio Emilia (+1), 16 a Modena (+5), 43 a Bologna (+4), 4 a Imola (+1), 6 a Ferrara (+1), 4 a Ravenna (-1), 7 a Forlì (+2), 3 a Cesena (+1) e 8 a Rimini (+1).

LE PERSONE RICOVERATE NEI REPARTI COVIDI pazienti ricoverati nei reparti Covid sono 999 (+ 65).

I GUARITI – Le persone complessivamente guarite salgono a 27.671 (+ 45).

I DECESSI – Purtroppo, si registrano 14 nuovi decessi: 4 in provincia di Ravenna (una donna di 91 anni e 3 uomini di 78, 90 e 91 anni), 3 in provincia di Bologna (3 uomini di 73, 82 e 95 anni), 3 in provincia di Parma (3 uomini di 72, 88 e 89 anni), 2 in provincia di Modena (2 uomini di 80 e 81 anni), 1 in provincia di Reggio Emilia (un uomo di 85 anni) e 1 in provincia di Ferrara (un uomo di 91 anni). Dall’inizio dell’epidemia i morti complessivi in Emilia-Romagna sono 4.593.

I CASI PER PROVINCIA – Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi:

  • 10.590 a Bologna e Imola (+ 259, di cui 117 sintomatici)
  • 7.789 a Reggio Emilia (+ 171, di cui 119 sintomatici)
  • 7.090 a Modena (+ 280, di cui 174 sintomatici)
  • 6.567 a Piacenza (+ 91, di cui 2 sintomatici)
  • 5.420 a Parma (+ 75, di cui 53 sintomatici)
  • 4.176 a Rimini (+ 114, di cui 53 sintomatici)
  • 2.653 a Ravenna (+ 96, di cui 36 sintomatici)
  • 2.366 a Ferrara (+ 57, di cui 29 sintomatici)
  • 2.172 a Forlì (+ 33, di cui 25 sintomatici)
  • 1.671 a Cesena (+ 36, di cui 22 sintomatici)

Informativa sui nuovi casi positivi al Coronavirus in provincia di Ravenna aggiornata al 28 ottobre

Per il territorio provinciale di Ravenna oggi si sono registrati 96 casi: 44 maschi e 52 femmine; 60 asintomatici e 36 con  sintomi; 86 in isolamento domiciliare e 10 ricoverati. Nel dettaglio: 66 da contact tracing; 22 per sintomi; 6 per test volontari; 2 per categorie professionali. Oggi sono stati purtroppo comunicati 4 decessi: 3 pazienti di sesso maschile di 78, 90 e 91 anni e uno di sesso femminile di 91 anni. Si sono inoltre verificate 20 guarigioni complete e 8 guarigioni cliniche. I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel Ravennate, aggiornati alla mattinata di oggi, sono dunque 2.653, la cui distribuzione per comune risulta la seguenti:

  • 113 residenti fuori provincia Ravenna (+ 2)
  • 989 Ravenna (+ 51)
  • 446 Faenza (+ 11)
  • 220 Lugo (+ 15)
  • 189 Cervia (+ 3)
  • 112 Alfonsine (+ 3)
  • 98 Russi (+ 3)
  • 84 Bagnacavallo (+ 1)
  • 62 Castel Bolognese (+ 3)
  • 46 Fusignano
  • 45 Cotignola
  • 42 Brisighella
  • 39 Conselice (+ 2)
  • 36 Massa Lombarda (+ 1)
  • 28 Solarolo
  • 22 Riolo Terme
  • 20 Sant’Agata sul Santerno
  • 8 Bagnara (+ 1)
  • 3 Casola Valsenio

Il mese di ottobre ha già fatto registrare finora 848 casi di positività nel Ravennate, più che nel marzo scorso quando i casi furono complessivamente 579. La media è di 30 nuovi contagiati ogni giorno, con una decisa impennata a partire dal 15 ottobre.