Coronavirus a Ravenna: 91 nuovi positivi, la metà con sintomi. Sei i nuovi ricoverati, restano stabili le terapie intensive

LA SITUAZIONE REGIONALE, OGGI 29 OTTOBRE 2020 – In Emilia-Romagna si sono registrati 1.545 nuovi casi di positività, con quasi 21.860 tamponi con una media di 7 tamponi positivi ogni 100 (erano 1.212 ieri con 21.400 mila tamponi e con una media di 5,7 tamponi positivi ogni 100). Dei nuovi positivi, sono 741 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 43 anni.

I CASI ATTIVI – I casi attivi sono 19.713 (+ 1.484 sul giorno precedente).

LE PERSONE IN ISOLAMENTOSono 18.536 (+ 1.425 rispetto a ieri).

LE PERSONE IN TERAPIA INTENSIVA  – I pazienti in terapia intensiva diventano 123 in tutto il territorio regionale (+ 4), e sono così distribuiti: 9 a Piacenza (-1 rispetto a ieri), 12 a Parma (dato invariato), 6 a Reggio Emilia (invariato), 17 a Modena (+1), 47 a Bologna (+4), 4 a Imola (invariato), 6 a Ferrara (invariato), 4 a Ravenna (invariato), 8 a Forlì (+1), 2 a Cesena (-1) e 8 a Rimini (lo stesso dato di ieri).

LE PERSONE RICOVERATE NEI REPARTI COVIDI pazienti ricoverati nei reparti Covid sono 1.054 (+ 55).

I GUARITI – Le persone complessivamente guarite salgono a 27.724 (+ 53).

I DECESSI – Purtroppo, si registrano 8 nuovi decessi: 3 in provincia di Modena(3 donne, una di 94 e 2 di 80 anni), 2 in provincia di Parma (1 donna di 94 e 1 uomo di 72 anni), 2 in provincia di Bologna (1 uomo di 94 anni e 1 donna di 87 anni) e 1 in quella di Piacenza (1 donna di 65 anni). Dall’inizio dell’epidemia i decessi complessivi in Emilia-Romagna sono 4.601.

I CASI PER PROVINCIA – Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi:

  • 10.939 a Bologna e Imola (+ 349, di cui 165 sintomatici)
  • 8.077 a Reggio Emilia (+ 288, di cui 212 sintomatici)
  • 7.372 a Modena (+ 283, di cui 143 sintomatici)
  • 6.726 a Piacenza (+ 159, di cui 29 sintomatici)
  • 5.560 a Parma (+ 140, di cui 67 sintomatici)
  • 4.284 a Rimini (+ 108, di cui 58 sintomatici)
  • 2.744 a Ravenna (+ 91, di cui 49 sintomatici)
  • 2.408 a Ferrara (+ 42, di cui 20 sintomatici)
  • 2.227 a Forlì (+ 55, di cui 41 sintomatici)
  • 1.701 a Cesena (+ 30, di cui 20 sintomatici)

Informativa sui nuovi casi positivi al Coronavirus in provincia di Ravenna aggiornata al 29 ottobre

Per il territorio provinciale di Ravenna oggi si sono registrati 91 casi: 40 maschi e 51 femmine; 42 asintomatici e 49 con  sintomi; 85 in isolamento domiciliare e 6 ricoverati. Nel dettaglio: 50 da contact tracing; 26 per sintomi; 3 per test volontari; 5 per categorie professionali; 4 per rientri dall’estero (2 Romania, 1 Regno Unito e 1 Canada); 3 per test ricovero.
Oggi non sono stati comunicati decessi. Si sono inoltre verificate 12 guarigioni cliniche. I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel Ravennate, aggiornati alla mattinata di oggi, sono dunque 2.744, la cui distribuzione per comune risulta la seguenti:

  • 119 residenti fuori provincia Ravenna
  • 1.089 Ravenna
  • 459 Faenza
  • 227 Lugo
  • 196 Cervia
  • 114 Alfonsine
  • 100 Russi
  • 84 Bagnacavallo
  • 63 Castel Bolognese
  • 46 Fusignano
  • 45 Cotignola
  • 44 Brisighella
  • 40 Conselice
  • 36 Massa Lombarda
  • 28 Solarolo
  • 22 Riolo Terme
  • 21 Sant’Agata sul Santerno
  • 8 Bagnara
  • 3 Casola Valsenio

Il mese di ottobre ha già fatto registrare finora 939 casi di positività nel Ravennate, più che nel marzo scorso quando i casi furono complessivamente 579. La media è di oltre 32 nuovi contagiati ogni giorno, con una decisa impennata a partire dal 15 ottobre. Negli ultimi 4 giorni si sono registrati 370 casi, più di tutti quelli registrati nel mese di settembre. Nei dati odierni non sono sostanzialmente ancora conteggiati i casi scoperti nella struttura don Cavina di Lugo.