Coronavirus a Ravenna: 162, record di positivi, 67 con sintomi. Anche oggi sei nuovi ricoverati, uno in terapia intensiva

LA SITUAZIONE REGIONALE, OGGI 30 OTTOBRE 2020 – In Emilia-Romagna si sono registrati 1.763 nuovi casi di positività, con 17.577 tamponi con una media di 10 tamponi positivi ogni 100 (erano 1.545 ieri con 21.860 mila tamponi e con una media di 7 tamponi positivi ogni 100). Dei nuovi positivi, sono 929 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46,4 anni.

I CASI ATTIVI – I casi attivi sono 21.421 (+ 1.712 sul giorno precedente).

LE PERSONE IN ISOLAMENTOSono 20.145 (+ 1.613 rispetto a ieri).

LE PERSONE IN TERAPIA INTENSIVA  – I pazienti in terapia intensiva diventano 119 in tutto il territorio regionale (- 4), e sono così distribuiti: 9 a Piacenza (dato invariato), 10 a Parma (-2), 7 a Reggio Emilia (+1), 15 a Modena (-2), 46 a Bologna (-1), 3 a Imola (-1), 7 a Ferrara (+1), 5 a Ravenna (+1), 6 a Forlì (-2), 3 a Cesena (+1) e 8 a Rimini (stesso dato di ieri).

LE PERSONE RICOVERATE NEI REPARTI COVIDI pazienti ricoverati nei reparti Covid sono 1.157 (+ 103).

I GUARITI – Le persone complessivamente guarite salgono a 27.764 (+ 40).

I DECESSI – Purtroppo, si registrano 11 nuovi decessi: 3 in provincia di Rimini (1 donna di 83 anni e 2 uomini di 78 e 84) e 3 a Parma (1 donna di 85 e due uomini di 80 e 81), 1 a testa in quelle di Piacenza (uomo di 77 anni), Reggio Emilia (uomo di 99), Modena (uomo di 88), Bologna (uomo di 88 anni di Imola) e Ferrara (donna di 95 anni). Dall’inizio dell’epidemia i decessi complessivi in Emilia-Romagna sono 4.612.

I CASI PER PROVINCIA – Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi:

  • 11.304 a Bologna e Imola (+ 365, di cui 184 sintomatici)
  • 8.323 a Reggio Emilia (+ 246, di cui 200 sintomatici)
  • 7.734 a Modena (+ 365, di cui 120 sintomatici)
  • 6.909 a Piacenza (+ 183, di cui 9 sintomatici)
  • 5.650 a Parma (+ 90, di cui 69 sintomatici)
  • 4.449 a Rimini (+ 165, di cui 68 sintomatici)
  • 2.906 a Ravenna (+ 162, di cui 67 sintomatici)
  • 2.462 a Ferrara (+ 55, di cui 30 sintomatici)
  • 2.315 a Forlì (+ 88, di cui 51 sintomatici)
  • 1.745 a Cesena (+ 44, di cui 36 sintomatici)

Informativa sui nuovi casi positivi al Coronavirus in provincia di Ravenna aggiornata al 30 ottobre

Per il territorio provinciale di Ravenna Per il territorio provinciale di Ravenna oggi si sono registrati 162 casi: 86 maschi e 76 femmine; 95 asintomatici e 67 con sintomi; 156 in isolamento domiciliare e 6 ricoverati. Nel dettaglio: 106 da contact tracing; 43 per sintomi; 2 per test volontari; 4 per categorie professionali; 2 per rientri dall’estero (Croazia e Romania); 5 per test ricovero. Oggi non sono stati comunicati decessi. Si sono inoltre verificate 10 guarigioni complete e 7 guarigioni cliniche. I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel ravennate, aggiornati alla mattinata di oggi, sono dunque 2.906, la cui distribuzione per comune risulta la seguenti:

  • 127 residenti fuori provincia Ravenna (+ 8)
  • 1.120 Ravenna (+ 31)
  • 488 Faenza (+ 29)
  • 272 Lugo (+ 45)
  • 201 Cervia (+ 5)
  • 119 Alfonsine (+ 5)
  • 101 Russi (+ 1)
  • 95 Bagnacavallo (+ 11)
  • 66 Castel Bolognese (+ 3)
  • 49 Fusignano (+3)
  • 48 Cotignola (+ 3)
  • 45 Brisighella (+ 1)
  • 44 Massa Lombarda (+ 8)
  • 43 Conselice (+ 3)
  • 29 Solarolo (+ 1)
  • 25 Riolo Terme (+ 3)
  • 22 Sant’Agata sul Santerno (+ 1)
  • 8 Bagnara
  • 4 Casola Valsenio (+ 1)

Il mese di ottobre ha già fatto registrare finora 1.101 casi di positività nel Ravennate, quasi il doppio che nel marzo scorso quando i casi furono complessivamente 579. La media è di oltre 36 nuovi contagiati ogni giorno, con una decisa impennata a partire dal 15 ottobre. Negli ultimi 5 giorni si sono registrati 532 casi, quasi tutti quelli registrati nel mese di marzo.