Un altro focolaio in una struttura per anziani: 17 positivi a Cotignola, 15 anziani e 2 operatori

Più informazioni su

Il Sindaco di Cotignola Luca Piovaccari sulla sua pagina Facebook ha dato la brutta notizia, poche ore fa. “Nella giornata di martedì 17 novembre sono stati effettuati i consueti tamponi a tutti gli ospiti e al personale della nostra Casa Protetta, nell’ambito del continuo e costante monitoraggio di tutte le strutture residenziali per anziani svolto dall’Ausl. – scrive – Da questa indagine sono emerse 15 positività tra gli ospiti (13 asintomatici e 2 con lievi sintomi) e 2 tra gli operatori. Si è così provveduto, di comune accordo con l’Ausl, all’applicazione di tutti i protocolli previsti in questi casi, isolando gli ospiti positivi con operatori esclusivamente dedicati a loro.”

“Purtroppo mentre nella prima ondata pandemica eravamo riusciti a tenere il virus fuori dalla Casa Protetta, oggi dobbiamo fare i conti anche noi con questa situazione che richiede la massima collaborazione da parte di tutti: gestori della struttura, Ausl, amministrazione comunale, familiari degli ospiti. Sono sicuro che le ottime relazioni costruite in questi anni tra questi soggetti ci aiuteranno ad affrontare al meglio anche questo difficile momento. Naturalmente sarà mia cura tenervi costantemente aggiornati sull’evolversi della situazione” ha concluso Piovaccari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.