Cervia. Due nuovi provvedimenti per imprese e cittadini: occupazione di suolo pubblico per i pubblici esercizi e sosta gratuita nel periodo natalizio

Più informazioni su

A Cervia due nuovi provvedimenti per agevolare le imprese e i cittadini in periodo di emergenza covid, il primo riguarda le nuove disposizioni di occupazione di suolo pubblico per i pubblici esercizi per il periodo d’emergenza covid e l’altro la sosta gratuita a pagamento nel periodo natalizio nei centri commerciali.

In accordo con la Sopraintendenza  ai beni culturali, i pubblici esercizi possono approntare soluzioni per aumentare la superficie interna del locale, con occupazione di spazi pubblici, utilizzando delle strutture “leggere”. Sarà possibile attrezzare degli ombrelloni chiusi in tre lati da teli in pvc trasparente, ancorati dagli spigoli a vasche per il verde. Nulla dovrà essere fissato a terra e ancorato, ma solo appoggiato. E’ stata prorogata anche la possibilità di utilizzare gli ampliamenti fino al 50 per cento dello spazio di occupazione di suolo pubblico. Per i gestori interessati sarà sufficiente che inviino al comune una semplice comunicazione.

Nel periodo natalizio che va dall’ 8 dicembre al 10 gennaio è stata istituita la sosta gratuita negli stalli blu nelle zone dei centri naturali commerciali del territorio.

“Questi due provvedimenti intendono agevolare – afferma l’assessore Michela Brunelli – le imprese e i cittadini in questo momento particolarmente difficile. Il primo in linea con la politica del Decreto “Ristoro” è necessario per supportare le attività economiche medesime per la durata dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, individuando una soluzione per allestimento per esterni per l’occupazione temporanea di suolo pubblico. Il secondo riguarda, oltre le imprese, tutta la cittadinanza per favorire la frequentazione del centro nel periodo delle festività natalizie, agevolando la sua fruizione e l’offerta commerciale”.

Più informazioni su