Quantcast

Bacino pescherecci Marina di Ravenna. Maltempo affonda peschereccio di 16 metri. Si teme fuoriuscita gasolio foto

Un’imbarcazione di 16 metri è affondato nel bacino pescherecci di Marina di Ravenna. Il fatto è avvenuto questa mattina, mercoledì 2 dicembre. Ora si teme per la fuoriuscita di gasolio.

Secondo quanto ricostruito finora, intorno alle 5 a causa della combinazione forte vento e marea alata, il peschereccio, ormeggiato alla banchina, ha iniziato a imbarcare acqua. Non si esclude che, a causa del forte vento, l’imbarcazione abbia urtato la banchina e si sia danneggiato, poi nell’arco di poche ore è affondato.

Oltre alla Capitaneria di Porto, sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, con autogru per il recupero del peschereccio, Arpae, e Secomar società che fornisce servizi di bonifica degli inquinamenti marini. L’obbiettivo primario è quello di limitare la perdite di gasolio, infatti l’imbarcazione è stata messa in sicurezza per contenere la fuoriuscita in mare del combustibile.