Alfonsine. Altri due casi covid alla scuola medie. Classe ancora in quarantena fino al 14 dicembre

Più informazioni su

Ieri, domenica 6 dicembre, è stata la prima giornata “gialla” per l’Emilia Romagna. Tutti i sindaci della Bassa Romagna, hanno invitato i cittadini a “non abbassare la guardia” e a mantenere attive tutte le misure utili al contenimento del virus.

Nel suo appuntamento quotidiano su facebook, il sindaco di Alfondine, Riccardo Graziani, ha dichiarato che “per quanto concerne i nuovi casi di Covid 19, 168 sono quelli emersi a livello provinciale; ben sedici quelli riguardanti il nostro Comune. Pertanto, mi sono messo immediatamente in contatto con il Dipartimento di igiene pubblica per avere elementi ulteriori: anche quest’oggi, si tratta per la gran parte di casi maturati in ambito familiare, non collegati tra loro. In ogni caso, domani sarò di nuovo in contatto con l’Ausl per avere maggiori ragguagli”.

Rispetto ai test effettuati sulla classe delle medie in cui era stato accertato un caso di Covid19 Graziani informa che “la gran parte degli alunni è risultata negativa ma sono comunque emerse due positività. Pertanto, l’Ausl Romagna ha posto precauzionalmente in quarantena gli alunni della classe in questione: tale provvedimento avrà validità fino al 14 dicembre”.

“Il passaggio a zona gialla c’è stato ma non vi nego che questo comporta, nel frangente, una ulteriore preoccupazione. Come vedete la situazione permane difficile: mantenere alta la soglia di attenzione è necessario. Anche limitare quanto più possibile le frequentazioni, data l’origine di molti contagi e per quanto doloroso, è tema che va considerato”.

Più informazioni su