Droga e festino privato a Cervia: un arresto e multa da 3200 euro per la violazione delle misure anti-Covid

I Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima hanno arrestato un cittadino italiano, incensurato, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, nella nottata, i militari dell’aliquota radiomobile sono intervenuti presso un’abitazione sita nel comune di Cervia, ove era in corso una festa privata. Insospettiti dal comportamento dei presenti i carabinieri hanno proceduto a perquisire l’immobile rinvenendo: circa 100 grammi di marijuana; due bilancini di precisione; materiale per il confezionamento. La sostanza psicotropa è stata sequestrata unitamente al materiale per il confezionamento al fine di poter procedere alle analisi sulla sostanza.

L’arrestato, trattenuto presso le camere di sicurezza di questa Compagnia, al termine dell’udienza di convalida è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Stazione Carabinieri di Cervia. Ai partecipanti alla festa è stata contestata la violazione del DPCM emesso in materia di emergenza epidemiologica per un totale di 3.200 euro.

droga