Quantcast

Ravenna: allerta meteo gialla per criticità costiera dalle 12 di oggi 9 dicembre

Più informazioni su

Dalle 12 di oggi, mercoledì 9 dicembre, alla mezzanotte di domani, giovedì 10 dicembre, sarà attiva nel territorio del comune di Ravenna l’allerta meteo numero 99, per criticità costiera, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia-Romagna. L’allerta è gialla.

L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).

Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso, non accedere a moli e dighe foranee e prestare particolare attenzione nel caso in cui si acceda alle spiagge.

La Guardia Costiera informa che:

“In seguito alla ricezione di una “Allerta meteo idrogeologica-idraulica” da parte dell’Agenzia Regionale della Protezione Civile nel periodo compreso dal giorno 9 dicembre 2020 alle 12 al giorno 11 dicembre 2020 alle 24, nel quale potranno verificarsi eventi metereologici (per il pomeriggio di oggi mercoledì 9 dicembre sono previste precipitazioni residue ed in esaurimento sui settori centro occidentali della regione. Per giovedì 10 dicembre non si prevedono fenomeni meteorologici significativi ai fini dell’allertamento. La criticità idraulica nella zona D è riferita al transito della piena del fiume Reno con superamenti localizzati del livello 2 nelle sezioni più vallive. Per quanto riguarda la criticità costiera le previsioni di altezza d’onda e livello del mare sono sotto la soglia di attenzione, tuttavia, considerati gli impatti dalle precedenti mareggiate, non si escludono locali fenomeni di dissesto, erosioni e/o inondazioni, favorite dall’abbassamento della quota di spiaggia e/o dall’assenza di duna invernale.) tali da costituire possibilità di pericolo per la popolazione, la Capitaneria di porto di Ravenna sensibilizza la cittadinanza al rispetto dell’Ordinanza n°07/2020 dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centro Settentrionale, che, tra l’altro, prevede in caso di allertamento segnalato dalla competente Agenzia Regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile e da ARPAE nonché, comunque, in presenza di condizioni meteo-marine avverse, il divieto a chiunque (ivi compresi i soggetti autorizzati) di accesso e di  transito sulle dighe foranee e sui moli guardiani, nonché l’obbligo a chiunque si trovi già in loco di abbandonare urgentemente le infrastrutture”.

 

 

 

Più informazioni su