Quantcast

Morto un altro anziano della CRA di Cotignola. A Fusignano positivo un bimbo, classe della materna in quarantena

Ancora un decesso tra gli anziani ospiti residenti alla Cra di Cotignola, dove era scoppiato un focolaio di corona virus, attualmente monitorato dall’Ausl e dai medici dell’Usca. Ne dà notizia Luca Piovaccari, sindaco di Cotignola, spiegando che si tratta di uno dei contagiati che era stato trasferito all’ospedale di Lugo per l’aggravarsi dei sintomi. “Siamo vicini alla famiglia in questo momento doloroso”, afferma il sindaco.

Ma Piovaccari purtroppo non è l’unico a dover comunicare amare notizie ai suoi concittadini: un altro decesso, degli 8 registrati ieri dall’Ausl in provincia di Ravenna, ha riguardato il Comune di Alfonsine, mentre due sono avvenuti a Lugo.

Una classe di scuola materna finisce invece in quarantena a Fusignano, a causa di una positività riscontrata in un piccolo che la frequenta. Il bimbo è risultato positivo in seguito ad un’attività di contact tracing  e in via cautelativa l’Ausl ha disposto la sospensione dell’attività didattica in presenza in attesa dei tamponi a cui oggi saranno sottoposti i bambini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Catia

    Come ho già ribadito è sconcertante il numero degli anziani morti (e non solo) nella nostra provincia,e deplorevole il comportamento di coloro che non rispettano le regole. Con totale disinteresse ed inconsapevolezza nei confronti di questa tragedia.