Procede il piano di vaccinazione nelle Cra di Solco Ravenna: oltre 110 ospiti hanno già ricevuto la prima dose

Più informazioni su

Sta procedendo spedito il programma di vaccinazioni dedicato agli ospiti che risiedono all’interno della Case residenza gestite dal Consorzio Solco Ravenna insieme alle sue associate. La prima dose del vaccino Pfizer-Biontech è già stata somministrata nelle Cra Santa Chiara di Ravenna, nella Cra San Pietro in Trento e nella Cra Giovannardi e Vecchi di Fusignano, per un totale di oltre 110 persone vaccinate, ed entro fine gennaio Solco conta di terminare tutte le strutture.

«Questo è il primo vero raggio di sole dopo un anno di tempesta – commenta il presidente del Consorzio Solo Ravenna Antonio Buzzi -. Dovremo però aspettare ancora qualche settimana, dopo la somministrazione della seconda dose che avverrà in febbraio, per poter tirare un vero sospiro di sollievo e provare a ricreare all’interno delle nostre strutture quella tanto agognata normalità che ci manca».

I tempi per le vaccinazioni degli ospiti all’interno delle Case residenza dipendono dal calendario regionale e dalle presenza o meno del virus all’interno delle strutture: «Le Cra con casi positivi dovranno attendere di essere Covid-free al 100% prima di poter ricevere le dosi del vaccino – continua Buzzi -. Purtroppo, se le nostre Case residenza erano state risparmiate dal virus nella prima ondata, la stessa cosa non è avvenuta con la seconda. Ringraziamo di cuore tutte le famiglie, gli operatori e gli ospiti stessi per la pazienza e la tenacia che hanno dimostrato anche nelle ore più buie che speriamo di lasciarci presto alle spalle».

Vaccino Rsa

Più informazioni su