Il saluto del sindaco Michele de Pascale al Procuratore capo della Repubblica Alessandro Mancini

“Desidero rivolgere al dottor Alessandro Mancini, a nome mio e di tutta l’amministrazione comunale e provinciale di Ravenna, sensi di rispettosa, profonda gratitudine per lo straordinario lavoro svolto nel corso dei sette anni in cui ha ricoperto l’incarico di Procuratore capo della Repubblica di Ravenna: l’intero territorio della provincia ed i suoi cittadini, hanno potuto beneficiare della più qualificata, efficiente ed efficace amministrazione giudiziaria”. Queste le parole del sindaco di Ravenna Michele de Pascale.

“Un particolare apprezzamento desidero rimarcare, per il determinante contributo offerto a tutela della comunità locale e del nostro territorio, con costante attenzione verso le persone più fragili, contribuendo ad alimentare, in maniera determinante, il sentimento collettivo di rispetto della legalità e di affermazione della giustizia” ha sottolineato il primo cittadino di Ravenna.

“Nel salutarlo, formulo i miei migliori auguri per il nuovo e prestigioso incarico che si appresta a ricoprire di Procuratore generale presso la Corte di Appello di l’Aquila” ha concluso de Pascale.