Quantcast

Marina di Ravenna. Tante persone in spiaggia e per le vie del centro prima del ritorno in zona arancione foto

Marina di Ravenna presa d’assalto da visitatori e turisti prima che la zona arancione torni in auge a partire da domenica 21 febbraio. Parcheggi pieni, lunghe code alle piadinerie e gelaterie, senza contare i tanti clienti presenti nei ristoranti e l’affollamento di persone visto in spiaggia.

Marina_di_Ravenna_20 febbraio_4

Sfruttando la giornata soleggiata tanti visitatori si sono dedicati allo shopping nelle vie del centro. La chiusura delle dighe foranee ha evitato assembramenti, ma non ha tuttavia scoraggiato molti visitatori dall’animare Marina di Ravenna nel sabato che precede l’ennesimo ritorno in zona arancione nella Regione Emilia-Romagna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Wainer

    Forse la gente si è rotta gli zebedei di lavorare durante la settimana e stare in casa nel weekend….

  2. Scritto da sga

    Non ne usciremo più………….

  3. Scritto da Wainer

    E quindi? Dobbiamo stare in casa tutta la vita?
    Lavoro tutta la settimana e una passeggiata la voglio fare nel weekend!

  4. Scritto da Maria

    Intanto il PS è stracolmo di gente e non solo di Covid.

  5. Scritto da Fabio

    Lavorare si al chiuso. Una passeggiata all’aperto no. Incoerenza pura

  6. Scritto da J

    Quello che a me personalmente dispiace di più è vedere le persone all’esterno con la mascherina anche se da sole o con il proprio coniuge come se il problema stesse nell’aria stessa che respiriamo…
    Avreste dovuto fare delle foto nei bar per dare l’idea giusta…

  7. Scritto da jack

    pensa se invece la passeggiata la devi fare intubato all’ospedale su una barella….leggetevi un bel libro e viaggiate con la fantasia che almeno non fate danni.

  8. Scritto da AP

    Sono di Marina, è vero che era pieno di gente ma posso affermare che tutti con mascherine e tutti a cielo aperto… Dobbiamo vivere un po’soprattutto i bambini!
    L’importante è rispettare le regole e qui a Ravenna siamo abbastanza bravi secondo me.

  9. Scritto da armando

    @wainer…scrivi giusto, tu sei fortunato: LAVORI tutta la settimana e il weekend hai diritto di farti una passeggiata.- e chi, purtroppo, NON LAVORA piu, causa questa pandemia che gente incosciente continua imperterrita, a spargere in giro, con assembramenti fuori luogo e comportamenti non proprio da momenti di crisi sanitaria come questo ??? sai dare una risposta a queste persone che non hanno stipendio e che da oggi non hanno piu possibilita di lavorare ?? Saluti

  10. Scritto da Piemme

    Complimenti… Io resto a casa tutti i giorni esco solo per fare la spesa, eppure vivo benissimo, anche se non ho particolari problemi di salute cerco di evitare di infilarmi in assembramenti come quelli che vediamo anche in questa bella foto. Se restiamo a casa ancora per un po’ non succede nulla, succede molto di piu’se ci contagiamo….. Sembra che per molti ci sia il ” mal d’aria”.

  11. Scritto da Giancarlo

    Bisogna cambiare strategia , non è possibile dopo 14 mesi essere ancora in queste condizioni . Forse qualche errore è stato fatto. Non per fare polemiche , ma per cercare soluzioni.

  12. Scritto da sga

    finchè non capiremo che stiamo vivendo una situazione non normale non usciremo da questo cerchio di fuoco. Mi sta bene fare una passeggiata ma non si può andare a fare una passeggiata dove vedi già confusione…………si gira la macchina e invece di andare a Marina si va a Lido Adriano, Lido di Dante….una passeggiata va bene anche lì….
    Poi ci lamentiamo se diventiamo arancioni o rossi…sono queste situazioni che creano questi problemi e chi ha attività deve chiudere ….capito Wainer

  13. Scritto da Wainer

    Sig @sga lei vada dove vuole io vado dove voglio.
    Ossequi