Quantcast

Via libera al progetto di fattibilità per il parcheggio della scuola di San Pietro in Vincoli

Più informazioni su

Nella seduta di ieri (per chi volesse vederla http://bit.ly/archivio-sedute-cc) il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità la delibera, e la sua immediata eseguibilità, “Approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, con valore di adozione di variante specifica al vigente Poc del Comune di Ravenna, preordinata all’apposizione del vincolo espropriativo, relativo alla realizzazione dell’opera: “Intervento di realizzazione del parcheggio in adiacenza al plesso scolastico a San Pietro in Vincoli”.

Nell’illustrare il documento l’assessore ai Lavori pubblici Roberto Fagnani ha spiegato che l’intervento comporterà la realizzazione di un parcheggio nell’area a ridosso del plesso scolastico a San Pietro in Vincoli, per un totale di 80 posti auto, di cui 2 riservati ai diversamente abili. Si tratta di un intervento, molto richiesto dal territorio, che permetterà di mettere in sicurezza l’area davanti al plesso scolastico, composto dalla scuola per l’infanzia “Il piccolo principe” e dalla scuola primaria “A. Spallicci”, che vede una frequenza complessiva giornaliera di oltre 300 ragazzi. La realizzazione del parcheggio, per un importo complessivo di 500.000 euro previsto nel piano investimenti, comporterà sia un miglioramento della sicurezza stradale pedonale che della sosta in via Leonardo Da Vinci. L’obiettivo è quello di terminare i lavori per l’anno scolastico 2022/23.

Nella discussione sono intervenuti: Alvaro Ancisi (Lista per Ravenna), Veronica Verlicchi (La Pigna), Nicola Pompignoli (Lega Nord), Silvia Quattrini, Marco Turchetti (Pd), Alberto Ancarani (Forza Italia), Mariella Mantovani (Art.1 – Mdp), Marco Maiolini (gruppo Misto), Daniele Perini (Ama Ravenna), Raoul Minzoni (Italia Viva), Andrea Vasi (Pri).

Il gruppo Lista per Ravenna ha auspicato l’introduzione delle migliorie suggerite in corso di commissione per rendere più efficiente la dotazione del parcheggio, ritenuta non del tutto sufficiente.

Il gruppo La Pigna ha sottolineato che si tratta di un progetto utile ma sottodimensionato rispetto alle esigenze, sollecitando affinché venga realizzato quanto prima anche un semaforo pedonale.

Il gruppo Lega Nord pur ritenendo indubbia l’esigenza di realizzare l’intervento ha espresso dubbi sulla sufficienza dei posti auto ed ha evidenziato la necessità che questi vadano effettivamente a servizio del plesso scolastico.

Il gruppo Pd ha spiegato che si tratta di un progetto soddisfacente, molto atteso nella frazione, che consentirà di mettere in sicurezza non solo via Leonardo Da Vinci ma anche via Castello.

Il gruppo Forza Italia ha ribadito che il fabbisogno per quel parcheggio era molto più elevato e che dopo tanti anni il risultato del progetto poteva essere migliore.

Il gruppo Art.1-Mdp ha fatto presente che il parcheggio, imprescindibile, aiuterà a fare ordine nella zona, auspicando che arrivi quanto prima anche il semaforo.

Il gruppo Misto ha chiesto la possibilità, prima della realizzazione del parcheggio, di studiare un ingresso verso la scuola e di valutare l’aggiunta di ulteriori parcheggi per i disabili.

Il gruppo Ama Ravenna ha richiesto l’introduzione del disco orario e l’estensione di qualche parcheggio in più per i disabili e per le donne in attesa.

Il gruppo Italia Viva ha espresso parere favorevole, sottolineando che il parcheggio si inserisce tra le numerose progettazioni in campo a servizio dei cittadini.

Il gruppo Pri ha spiegato che la realizzazione del parcheggio sarà utile a numerosi cittadini della frazione di San Pietro in Vincoli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da spiv

    beh non potranno mai dire che a spiv ci manca la pazienza……40 anni…..come dice il proverbio popolare …meglio tardi che mai