Quantcast

Coronavirus a Ravenna: 181 casi con 1.515 tamponi, 6 ricoveri, 54 guariti e nessun decesso. Superata la soglia dei 20 mila casi

Più informazioni su

INFORMATIVA SUI CASI COVID IN PROVINCIA DI RAVENNA DEL 1° MARZO

Nel territorio provinciale di Ravenna si sono registrati oggi 181 casi: si tratta di 90 maschi e 91 femmine; 76 asintomatici e 105 con sintomi; 175 in isolamento domiciliare e 6 ricoverati. Nel dettaglio: 122 da contact tracing; 40 per sintomi; 15 per test volontari; 1 test per categoria; 3 per rientro dall’estero. I tamponi eseguiti sono stati 1.515 (per una percentuale di positivi dell’11,9). Oggi la Regione non ha comunicato decessi. Dall’inizio della pandemia a Ravenna sono morte per cause legate al Covid 808 persone. Sono state comunicate 54 guarigioni. I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel ravennate sono 20.020. Il dato sulla distribuzione sul territorio è questo:

  • 63 casi a Ravenna
  • 61 a Faenza
  • 9 Lugo
  • 8 Conselice
  • 6 Cervia
  • 5 Bagnacavallo
  • 5 Cotignola
  • 5 Fusignano
  • 4 Castel Bolognese
  • 4 Solarolo
  • 3 fuori provincia
  • 2 Casola
  • 2 Massa Lombarda
  • 1 Alfonsine
  • 1 Riolo Terme
  • 1 Russi
  • 1 Sant’Agata sul Santerno

LA SITUAZIONE IN REGIONE ER OGGI 1 MARZO

 Su un totale di circa 12.500 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, sono 2.597 i casi di positività registrati in Emilia Romagna. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è al 20,8%. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 263.194 casi di positività. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 41,4 anni.

I CASI COVID ATTIVI I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 44.278 (+ 1.605 rispetto a ieri).

 – LE PERSONE IN ISOLAMENTO DOMICILIARE –  Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 41.667 (+ 1.476).

 LE PERSONE IN TERAPIA INTENSIVA I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 236 (+ 9 rispetto a ieri; questi numeri stanno crescendo ogni giorno) così distribuiti: 9 a Piacenza (numero invariato rispetto a ieri), 13.a Parma (invariato), 18 a Reggio Emilia (+2), 51 a Modena (+3), 64 a Bologna (+4), 20 a Imola (+1), 24 a Ferrara (-1), 10 a Ravenna (+1), 4 a Forlì (invariato), 6 a Cesena (-1) e 17 a Rimini (invariato).

LE PERSONE NEI REPARTI COVID – I pazienti ricoverati negli altri reparti Covid sono 2.375 (+ 120, anche questi numeri sono in crescita costante).

I GUARITI – Le persone complessivamente guarite, sono 969 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 208.350.

I VACCINATIAlle ore 16 sono state somministrate complessivamente quasi 395.000 dosi; oltre 139.500 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

I DECESSI – Purtroppo, si registrano 23 nuovi decessi: 1 a Piacenza (un uomo di 80 anni); 1 nella provincia di Parma (una donna di 89 anni); 1 nella provincia di Reggio Emilia (un uomo di 82 anni); 5 nella provincia di Modena (quattro donne, rispettivamente di 88, 91, 92 e 103 anni, e un uomo di 85 anni); 1 in provincia di Bologna (una donna di 84 anni); 5 nel ferrarese (tutti uomini, rispettivamente di 66, 76, 82, 86 e 90 anni); 6 in provincia di Forlì-Cesena (una donna di 87 anni e cinque uomini: di 74, 76, 78, 83 e 85 anni); 2 nel riminese (una donna di 89 anni e un uomo di 97). Nessun decesso nella provincia di Ravenna. Infine, si segnala il decesso di una donna di 66 anni diagnosticata dall’Ausl di Bologna ma residente all’estero: in Albania. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 10.566.

I CASI PER PROVINCIA – Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi:

  • 63.230 a Bologna e Imola (+ 885)
  • 46.025 a Modena (+ 533)
  • 33.508 a Reggio Emilia (+ 270)
  • 25.000 a Rimini  (+ 174, di cui 69 sintomatici)
  • 20.045 a Piacenza (+ 42)
  • 20.020  a Ravenna (+ 181, di cui 105 sintomatici)
  • 18.053 a Parma (+ 173)
  • 15.190 a Ferrara (+ 94)
  • 12.162 a Cesena (+ 177, di cui 114 sintomatici)
  • 9.961 a Forlì (+ 68, di cui 52 sintomatici)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Beppe

    Bravo Bonaccini, apri i ristoranti la sera così coi tamponi arriviamo al 30%…

  2. Scritto da Io

    Anziché fare tamponi, fate i vaccini!

  3. Scritto da Aldo

    La Gran Bretagna che è uscita dall’Europa ha fatto tante vaccinazioni, come mai L’Europa arranca, Israele ha offerto alle ditte molto di più dell’Europa e il problema lo ha risolto.