Bagnacavallo, eliminazione del passaggio a livello di via Bagnoli: concluse indagini archeologiche, a breve l’avvio del cantiere

Si preparano a entrare nel vivo gli interventi per l’eliminazione del passaggio a livello di via Bagnoli superiore a Bagnacavallo, sulla linea ferroviaria Castelbolognese-Ravenna.

In questi giorni Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha concluso la prima parte delle indagini archeologiche propedeutiche all’apertura del cantiere. Nelle prossime settimane è prevista la consegna dei lavori alla ditta aggiudicataria della gara d’appalto, per l’avvio delle prestazioni.

Il progetto prevede circa un chilometro di nuova viabilità per il collegamento – attraverso tre nuove rotatorie e un sottopasso ferroviario carrabile e ciclo-pedonale – della strada provinciale San Vitale con l’area produttiva posta sulla provinciale Naviglio.

L’intervento, del valore di oltre 12 milioni di euro, è co-finanziato da Regione Emilia Romagna, Provincia di Ravenna, RFI e Comune di Bagnacavallo.