Quantcast

Multata estetista di Cotignola, rimasta aperta nonostante le misure della Zona Rossa

Più informazioni su

La Polizia locale della Bassa Romagna vigila sul rispetto delle norme anticovid con molto rigore,monitorando anche le attività commerciali e artigianali costrette alla chiusura dalla zona rossa.

“Negli ultimi giorni – scrive sulla sua pagina Fb – si sono moltiplicati annunci, per lo più effettuati tramite canali social, nei quali attività artigianali locali, non condividendo le disposizioni di legge anti-contagio, comunicavano di riaprire al pubblico. La Polizia Locale della Bassa Romagna, costantemente impegnata nel monitoraggio anche delle pagine di gruppi social locali, ha effettuato controlli specifici accertando l’effettiva apertura di un’estetista nel territorio di Cotignola pubblicizzata online”.

“Alla titolare dell’attività  – aggiunge – è stata contestata la relativa sanzione pecuniaria di euro 400 e contestualmente è stata disposta la chiusura immediata. Si informa infine che, alla medesima sanzione amministrativa, soggiaciono anche i clienti che usufruiscono dei relativi servizi offerti dalle attività cui, per normativa anti-covid, devono rimanere chiusi. Ulteriori controlli saranno effettuati nei prossimi giorni”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Maria

    Questi negozi sono sicuri con un cliente alla volta, chiudere è stato un grosso sbaglio!