Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

Ultimo giorno di lavoro nella sede storica per cantonieri e Polizia Provinciale

Più informazioni su

Domani, 30 aprile 2021, sarà l’ultimo giorno di lavoro all’interno della Sede ‘storica’ di via Malpighi n.92 per i Dipendenti del Settore LL.PP.  e del Corpo Polizia Provinciale, assegnati a Faenza. Scriviamo ‘storica’ perché da oltre 6 lustri rappresenta uno dei fiori all’occhiello di questo Ente in termini di capacità logistica, spazi a disposizione per il ricovero mezzi, per la giacenza di diverse tipologie di materiali da costruzione e anche per gli spazi dedicati alle attività tecniche d’ufficio. Ha indubbiamente segnato un’epoca di grande trasformazione e crescita economica di questa parte di territorio Ravennate e grazie alla lungimiranza di chi l’aveva pensata e realizzata ha consentito, nei vari decenni, di dare adeguate risposte alle prerogative in capo a questo Ente in termini di gestione stradale, gestione di edifici scolastici e attività di vigilanza. Talmente alta è stata la qualità e la puntualità dei servizi erogati che ancora oggi questa Provincia gode di una certa ‘considerazione generale’ all’esterno. Per cui questo ‘modesto’, quanto parziale, ricordo è indirizzato, pensando ai numerosi aneddoti raccontati ed alcuni vissuti, a coloro che hanno qui profuso il loro impegno, la loro dedizione al lavoro, la loro professionalità e che hanno contribuito al prestigio ed al buon nome di questo Ente.

Quante divise arancioni, scarponi,  giacconi si sono consumati all’interno di questo complesso. Quanti veicoli, macchine, attrezzi si sono succeduti negli anni seguendo l’evoluzione tecnologica. Addirittura alcune macchine, pensate qui, hanno fatto scuola nell’attività della manutenzione stradale. Quante nottate da raccontare all’interno dei mezzi per la stesa del sale o lo sgombero della neve, lungo le curve della collina, quante giornate sotto al sole estivo per stendere quei materiali che proteggevano per lungo tempo la superficie stradale. Un unico filo conduttore univa le varie attività: la ricerca della qualità.

Ci scusiamo se non siamo in grado di riportare spunti che hanno contraddistinto l’attività legata alla manutenzione degli edifici scolastici o quella legata alla Vigilanza Caccia e Pesca che pure nascevano da qui. Crediamo che questo ‘Centro Operativo’ abbia contribuito sensibilmente alla crescita, negli anni, del territorio faentino e collinare.

A volte si dice che per capire il presente e progettare il futuro bisogna conoscere ciò che proviene dalla storia, pertanto abbiamo ritenuto doveroso, in questo frangente, rendere il giusto omaggio a quella fetta di storia di questo Ente ed ai suoi protagonisti. Un Saluto

I cantonieri della Provincia di Ravenna in sede a Faenza

Più informazioni su