Quantcast

Camionista trovato morto a Ravenna: l’autopsia conferma l’ipotesi del suicidio

Cornel Mihalache, il camionista 59enne di origine romena residente con la famiglia a Sassuolo trovato senza vita nella tarda mattinata di venerdì nella cabina del suo mezzo pesante parcheggiato su via Bondi nella zona artigianale delle Bassette, alle porte di Ravenna, si è tolto la vita. Lo ha confermato l’autopsia che ha escluso l’esistenza di segni che facciano pensare a un’azione violenta di terzi. La notizia è riportata oggi dal Resto del Carlino. L’uomo quando è stato trovato aveva una fascetta da elettricista stretta attorno al collo e una ferita, sempre sul collo, da arma da taglio.

I primi rilievi della polizia e del medico legale non avevano escluso nessuna pista, anche se quella del gesto volontario era l’ipotesi principale per spiegare l’accaduto. Non c’erano infatti segni di colluttazione nel mezzo e tutti gli oggetti, comprese le scarpe che l’uomo si era sfilato, erano in ordine.