Quantcast

Ravenna. Il 19 maggio disinnesco di residuato bellico risalente al Secondo Conflitto Mondiale

Mercoledì 19 maggio 2021 gli artificieri dell’Esercito, in forza all’ottavo reggimento genio guastatori paracadutisti “Folgore”, interverranno nel comune di Ravenna per disinnescare un residuato bellico (bomba d’aereo da 500 libbre) risalente al secondo conflitto mondiale.

Le operazioni di bonifica, coordinate dalla Prefettura di Ravenna, avranno inizio alle ore 6 con l’evacuazione di oltre 1000 cittadini residenti nel raggio di 400 metri dal luogo del rinvenimento dell’ordigno.

Per l’occasione la Prefettura di Ravenna costituirà il C.O.M. (Centro Operativo Misto) presso la sede del “Centro Sportivo” di Porto Corsini in via Baiona numero 314 nel comune di Ravenna.