Quantcast

Il difficile tema della violenza sessuale al centro del libro “Off-line: Zona Rossa” di Marraffini presentato a Cervia

Più informazioni su

Lunedì 14 giugno alle 18.15 Scambiamenti Spazio Culturale e Biblioteca Maria Goia, in collaborazione con il Consorzio Cervia Centro, SeiDonna e il team di Radio Social Coast Cervia, propongono la presentazione di un libro che tocca con forza un tema molto difficile: la violenza sessuale e la rimozione dovuta al disturbo post traumatico.

In Piazzetta Pisacane si parlerà di “Off-Line: Zona Rossa“, edito da Porto Seguro a fine 2020; si tratta del primo libro di Natalia Marraffini, classe ’91 di origini argentine, Laureata in Scienze Filosofiche e insegnante alle scuole superiori. In questa raccolta di riflessioni, pagine di diario e lettere, le zone rosse che dividono l’Italia durante il lockdown scindono anche l’interiorità della protagonista, devastata dal ricordo di un’infanzia inaccettabile che emerge in questa coraggiosa opera autobiografica. Ripercorrere e gridare il dolore nato dai ricordi di abusi subìti in gioventù: da questa necessità coscienziale dell’autrice nasce un’opera potente e toccante, abile nell’intrecciare la solitudine della pandemia a riflessioni profonde sull’emancipazione femminile, la fluidità della vita dei giovani contemporanei e la necessità di affrontare i propri fantasmi per rinascere nel presente.

L’evento sarà gratuito ed aperto al pubblico, in ottemperanza alle normative di tutela della salute pubblica. Durante la presentazione sarà possibile acquistare il libro, che è facilmente ordinabile anche online o in libreria.

Per maggiori informazioni, contattare lo Spazio Culturale Scambiamenti attraverso Facebook, all’indirizzo di posta elettronica scambiamenti@comunecervia.it o via telefono al 3382196514.

Più informazioni su