Quantcast

È l’imprenditore cervese Vincenzo Assennato il 69enne che ha perso la vita in un’immersione all’Isola del Giglio

È Vincenzo Assennato il 69enne di Cervia che ieri, 12 giugno, ha perso la vita in un’immersione al largo dell’Isola del Giglio. Durante l’immersione, l’imprenditore cervese  pare essere stato colto da un malore, proprio mentre stava risalendo in superficie per raggiungere la sua imbarcazione.

Come riporta il Corriere Romagna, a chiamare subito aiuto sono state le altre persone che erano con lui, tra le quali il genero, di Montaletto: purtroppo però i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sebbene dai primi riscontri  l’ipotesi del malore appaia la più probabile, è stata comunque sequestrata l’attrezzatura utilizzata dall’imprenditore, nell’attesa che il magistrato consideri se disporre ulteriori accertamenti per stabilire se il decesso è avvenuto per cause naturali o se possa essere legato all’attività d’immersione.