Quantcast

Presso il 15° Stormo di Cervia concluso il 1° Corso basico di sopravvivenza in mare

Più informazioni su

Lunedi 7 giugno, presso il 15° Stormo di Cervia, ha avuto inizio il 1° Corso basico di sopravvivenza in mare.

I 25 frequentatori, personale navigante ed equipaggi fissi di volo, provenienti da diversi Enti della F.A. sono stati accolti dal Comandante dello Stormo, Colonnello Pil. Giacomo Zanetti e dal Direttore del Corso, Maggiore Pil. Daniele Maugeri.

Il corso si è articolato in cinque giornate intensive nelle quali i frequentatori hanno affinato le tecniche di sopravvivenza con prove in piscina e in mare. Diverse le attività svolte nelle cinque giornate, da quelle di carattere prettamente teorico, a quelle di natura più pratica come nuoto di salvamento, tecnica di nuoto in apnea, apnea statica ed apnea dinamica, utilizzo degli equipaggiamenti di sopravvivenza ed abbandono prolungato in mare.

Il corso si è concluso con il superamento delle prove pratiche finali che si sono svolte in piscina nella giornata di venerdì 11 giugno.

Il 15° Stormo ha il compito di recuperare gli equipaggi in difficoltà in tempo di pace (SAR – Ricerca e soccorso),  in tempo di crisi ed in operazioni fuori dai confini nazionali (C/SAR – Combat SAR), nonché di concorrere in caso di gravi calamità ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita e in modalità di bio-contenimento, il soccorso di traumatizzati gravi e il supporto all’attività di antincendio boschivo.

“Ogni volta che un elicottero del 15° Stormo si alza in volo, o sta salvando una vita umana, o si sta addestrando per farlo” – dichiarano dal 15° Stormo -. Dalla sua costituzione ad oggi infatti, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato 7250 persone in pericolo di vita”.

15° Stormo di Cervia

Più informazioni su