Quantcast

Cervia. ‘Orientarsi nel blu’, le cooperative Atlantide e M.A.R.E. incontrano gli studenti

Domenica 20 giugno 2021, dalle 10:00 alle 12:00, presso il Centro Visite delle Saline di Cervia, si svolgerà l’evento pubblico conclusivo del progetto “Orientarsi nel blu. Pesci e pescatori dell’Adriatico tra innovazione e tradizione”. Ricercatori ed educatori delle cooperative Atlantide e M.A.R.E. presenteranno i risultati ottenuti, a partire dai video realizzati dai ragazzi coinvolti nel progetto. Al fine di rinsaldare il rapporto tra la scuola e il mondo della pesca sono stati invitati anche gli insegnanti e gli studenti degli istituti coinvolti, il Liceo Scientifico “Alessandro Volta” di Riccione, l’alberghiero IPSEOA “Tonino Guerra” di Cervia e l’Istituto d’Istruzione Superiore “Remo Brindisi”, i rappresentanti delle cooperative e delle associazioni di pesca e acquacoltura, gli enti di ricerca marini, il FLAG Costa Emilia-Romagna, che ha contribuito alla realizzazione del progetto nell’ambito del Priorità 4 FEAMP 2014-2020 – Azione 4.a – “Informazione” – Regolamenti (UE) 1303/2013 e 508/2014.

Le scuole hanno approfondito tematiche legate ai loro indirizzi di studio, quindi i ragazzi del “Remo Brindisi” hanno lavorato e realizzato un video dedicato alla “pesca come mestiere”, cioè agli aspetti tecnici e specialistici sull’uso delle attrezzature, alla tipologia di imbarcazione, agli accorgimenti, alle strategie, tutto in una prospettiva di sostenibilità. I ragazzi del “Tonino Guerra” hanno invece messo in relazione la pesca/acquacoltura regionale con l’enogastronomia, approfondendo la conoscenza del pescato per le preparazioni alimentari, la sostenibilità alimentare di alcune tipologie di pescato, l’importanza del km 0 e della lettura dell’etichetta. Infine gli studenti dell’“Alessandro Volta” si sono dedicati alla ricerca scientifica connessa all’attività di pesca/acquacoltura, con approfondimenti sulle analisi chimiche, biotossicologiche e microbiologiche.

I video, già presentati in anteprima nel webinar svolto in occasione della Giornata Europea del Mare del maggio scorso, hanno ricevuto gli apprezzamenti degli addetti ai lavori invitati per l’occasione e verranno resi disponibili gratuitamente in rete sul sito http://www.flag-costaemiliaromagna.it/