Quantcast

Ausl Romagna invita i medici di base a contattare tutti gli over 60 non ancora vaccinati

Più informazioni su

Ausl Romagna ha inviato ai medici di base l’elenco degli over 60 che ancora non hanno avviato il ciclo vaccinale e ha chiesto loro di telefonare per convincerli a farsi vaccinare. In tutta la Regione circa il 2% degli over 80, il 10% della fascia 70/79 anni e il 16% dei 60/69enni non hanno ancora ricevuto nemmeno una dose. Nelle province della Romagna questa percentuale è però significativamente più alta anche a causa di uno storico radicamento, in particolare a Rimini, del movimento no vax, che già si era fatto sentire quando, in epoca pre-Covid, l’Emilia-Romagna fu la prima regione a introdurre l’obbligo vaccinale per i bambini iscritti al nido. “Oltre ai convinti no vax – ha dichiarato a un quotidiano locale Stefano Falcinelli, presidente dell’Ordine dei medici di Ravenna – ci sono tante persone spaventate e fare la nostra parte per convincerli credo che sia una buona cosa”. La notizia è riportata dall’Ansa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da marco

    caccia dei divergenti

  2. Scritto da Aldo

    Per me basta fare una legge che se uno si ammala e non è vaccinato deve pagare le cure.

  3. Scritto da Ermes

    Concordo!!!