Quantcast

Spettacolo pirotecnico per Sant’Apollinare: chiuso l’accesso alla diga di Ravenna

Più informazioni su

In occasione dello spettacolo di fuochi artificiali che verrà realizzato sulla diga foranea sud di Marina di Ravenna giovedì 22 luglio alle 23, vigilia della festa di Sant’Apollinare, Patrono della città, il presidente dell’Autorità Portuale di Ravenna ha emesso un’ordinanza che vieta l’accesso alla diga dalle 7 del 21 luglio alle 3 del 23 luglio, in modo da permettere in tutta sicurezza l’allestimento dello spettacolo.

Nell’ordinanza si legge che l’accesso è consentito unicamente ai mezzi ed al personale addetto, come indicati e individuati dalla Fonti Pirotecnica S.r.l., dalla radice della diga e per tutta la lunghezza in relazione alla necessità di procedere alla preparazione ed allo svolgimento dello spettacolo pirotecnico.

Inoltre, è consentito anche ai proprietari dei capanni presenti sulla diga fino al raggiungimento del  proprio capanno. I proprietari non potranno comunque accedere e permanere sulla diga a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo fino ad un’ora dopo la fine: per ragioni di sicurezza, coloro già presenti nei capanni dovranno pertanto rimanere all’interno.

L’Ordinanza entra in vigore alla mezzanotte del 20 luglio ed è valida fino alle 3:30 del 23 luglio o, in caso di posticipo dello spettacolo, fino alle 3:30 del 24.

Più informazioni su