Quantcast

Nascondevano attrezzi da scasso: scoperte e arrestate dai Carabinieri di Cervia

Più informazioni su

I Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima hanno arrestato due persone, una per evasione dagli arresti domiciliari e l’altra per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Mercoledì pomeriggio, i militari dell’aliquota radiomobile hanno proceduto al controllo di due donne sospette, fermate nel centro di Milano Marittima.

La prima, una ragazza di 20 anni di nazionalità francese alla vista dei Carabinieri ha immediatamente nascosto gli attrezzi da scasso dietro un’automobile. L’altra, una ragazza minorenne di nazionalità croata, gli arnesi da scasso li celava tra i propri effetti personali. Condotte in caserma, la ragazza minorenne è stata affidata ai servizi sociali che l’hanno accompagnata in una struttura protetta. Per la maggiorenne, invece, da un controllo in banca dati è emerso che era ricercata per essere evasa dagli arresti domiciliari. Pertanto, la donna è stata arrestata e condotta presso la casa circondariale di Forlì. Inoltre, le due ragazze sono state deferite all’autorità giudiziaria, ordinaria e minorile, per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

Nella nottata appena trascorsa i Carabinieri di Savio hanno arrestato una donna di nazionalità marocchina di anni 35 che in evidente stato di alterazione dovuto probabilmente all’alcol stava disturbando gli altri ospiti della struttura alberghiera che nel frattempo avevano chiamati i Carabinieri verso cui la donna si è poi scaraventata. La donna è stata arrestata e ha passato la mattinata nella camera di sicurezza del Comando Compagnia per poi presentarsi davanti al giudice ravennate che ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione giornaliero alla Stazione Carabinieri. Non solo, al ritorno, alla donna le è stato notificato il divieto di ritorno nel comune di Cervia per 3 anni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da franco baz.

    rimandarle a casa!