Quantcast

Anche a Ravenna arriva “Too Good To Go” la app contro gli sprechi alimentari

Più informazioni su

Too Good To Go, l’app anti spreco n.1 in Italia, sbarca anche a Ravenna, dove alcuni commercianti e utenti si sono uniti alla lotta contro gli sprechi alimentari. Diversi locali hanno già aderito all’iniziativa in città, come il ristorante bio Ceccolini Bio, il forno-pasticceria Nonna Iride, la polleria Pollo & Friends, la Pasticceria Ferrari e anche la gastronomia Casa del Formaggio di Cervia. Anche il punto vendita Tavolamica di Camst Group, quello di Flying Tiger Copenhagen in via Cavour e il Mercato Campagna Amica hanno preso parte al progetto anti spreco in città.

Tramite l’app i negozianti possono vendere le cosiddette Magic Box, sacchetti a sorpresa contenenti i prodotti rimasti a fine giornata “troppo buoni per essere buttati”: una soluzione flessibile e sicura che, specialmente durante quest’anno incerto, ha supportato commercianti e ristoratori, permettendo di ridurre gli sprechi e, contemporaneamente, ottenere un piccolo ricavo sulla produzione di alimenti che altrimenti verrebbero sprecati. I consumatori, allo stesso tempo, possono acquistare la propria box di prodotti invenduti a un prezzo conveniente, unendo il risparmio alla lotta contro lo spreco alimentare e agli effetti positivi che questo gesto ha per l’ambiente.

“La visione di Too Good To Go consiste proprio nel coinvolgere tutti, negozianti e consumatori in primis, nella lotta contro gli sprechi alimentari e questo nostro obiettivo non si ferma con l’inizio delle vacanze estive”, dichiara Eugenio Sapora, Country Manager Italia di Too Good To Go. “Anzi, in questo periodo ci impegniamo a coinvolgere sempre più città per essere certi che tutti abbiano l’occasione di salvare cibo ovunque si trovino e compiere così un gesto importante per l’ambiente”.

Presente in 14 Paesi d’Europa e negli Stati Uniti con 40 milioni di utenti, più di 65mila negozi aderenti e oltre 76 milioni di Magic Box vendute, Too Good To Go ha permesso ad oggi di evitare l’emissione di oltre 100 milioni di kg di CO2. In Italia, Too Good To Go da aprile 2019 è stata lanciata ufficialmente in più di 65 città con 13.000 negozi aderenti, 3.800.000 box vendute e oltre quattro milioni di utenti registrati.

COME FUNZIONA L’APP TOO GOOD TO GO

I commercianti possono inserire la disponibilità di box, senza specificare che tipo di prodotti saranno presenti all’interno, basandosi sugli invenduti della giornata. Dall’altro lato, gli utenti, accedendo alla app dal proprio smartphone e geolocalizzandosi per individuare i locali aderenti più vicini, potranno acquistare il proprio sacchetto di prodotti invenduti a un terzo del prezzo originale pagando direttamente tramite app ed evitando così lo scambio di cartamoneta. Il ritiro della propria Magic Box avviene in negozio nella fascia oraria selezionata – generalmente poco prima della chiusura, evitando così i momenti di massima affluenza.

L’app di Too Good To Go è disponibile su App Store e Google Play.

Too Good To Go – Nata nel 2015 in Danimarca con l’obiettivo di combattere lo spreco alimentare, l’applicazione Too Good To Go è presente in 14 Paesi d’Europa e negli Stati Uniti, conta ad oggi oltre 40 milioni di utenti ed è tra le prime posizioni negli App Store e Google Play di tutta Europa. Too Good To Go permette a bar, ristoranti, forni, pasticcerie, supermercati ed hotel di recuperare e vendere online – a prezzi ribassati – il cibo invenduto “troppo buono per essere buttato” grazie alle Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di prodotti e piatti freschi che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo. Gli utenti della app non devono far altro che geolocalizzarsi e cercare i locali aderenti, ordinare la propria Magic Box, pagarla tramite l’app e andarla a ritirare nella fascia oraria specificata per scoprire cosa c’è dentro. Per maggiori informazioni: www.toogoodtogo.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da roberta

    Finalmente un ottimo servizio per evitare sprechi e a Ravenna molti negozi utilizzano questa applicazione.Face intuitiva e intelligente per evitare che dello splendido cibo venga buttato. E Badate bene non è cibo di scarto o scaduto ma cibo che a fine giornata rimane invenduto di ottima qualità.Quindi si risparmia e si salva del cibo e in più con un po di accortezza si può variare molto l alimentazione scegliendo nei vari negozi..ma occhio prendete solo le box necessarie altrimenti si spreca anche a casa.