Quantcast

Vandalismo dei no vax al Festival del Buon Vivere di Forlì, ospite Burioni. La condanna di Mazzotti (Legacoop Romagna)

Più informazioni su

I no vax danno del nazista al noto virologo Roberto Burioni ospite del Festival del Buon Vivere e Legacoop insorge. “Legacoop Romagna esprime forte condanna per gli atti di vandalismo e i deliranti messaggi “no vax” che hanno colpito il Festival del Buon Vivere a poche ore di distanza dallo svolgimento dell’iniziativa “La cultura del dono al tempo della pandemia”, previsto per la serata di oggi. I cooperatori sono particolarmente interessati al buon esito del Festival, sia perché alla sua organizzazione e produzione artistica partecipano importanti cooperative associate come Cooperdiem e Sunset — che contribuiscono con la loro professionalità alla notevole rilevanza dell’iniziativa — sia perché diverse cooperative lo sostengono direttamente come partner tecnici e sponsor.” Si legge in una nota di Mario Mazzotti Presidente di Legacoop Romagna.

“Agli organizzatori e a queste imprese va tutta la solidarietà del movimento cooperativo, di Legacoop Romagna e del settore Culturmedia, insieme all’augurio che il Festival del Buon Vivere possa concludersi in tranquillità e con largo afflusso di cittadini, così come è avvenuto all’apertura dell’edizione di quest’anno lo scorso 9 settembre. La necessità di dialogare e rispondere alle domande e ai timori di chi ancora non si è vaccinato, non possono certamente valere come giustificazione o come attenuante per atti intimidatori e vandalici come quelli accaduti. Attaccando la figura di Burioni, oltre tutto, si tende a delegittimare il metodo scientifico e lo sforzo compiuto dalle istituzioni e da tutti i cittadini nella lotta contro la pandemia. I messaggi ricevuti sono ancor più da stigmatizzare, dal momento che il raggiungimento di un elevato livello di copertura vaccinale rappresenta oggi l’unica soluzione per difendere la salute pubblica e per assicurare il superamento dell’emergenza pandemica, a tutela dell’occupazione e del diritto all’istruzione e alla socialità” conclude Mario Mazzotti di Legacoop Romagna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni lo scettico

    C’è gente che sta bene solo presa a schiaffoni.