Quantcast

L’ultimo saluto a Gabriele, l’autista del 118 di Ravenna morto per covid

Sono stati gli applausi, le lacrime e il suono delle sirene dei mezzi di emergenza del 118 e della Pubblica Assistenza a dare l’ultimo saluto a Gabriele Gazzani, questa mattina, 20 settembre, nell’area esterna della sede del 118 di Ravenna.

Gabriele è morto pochi giorni fa, dopo essere stato contagiato dal covid, sebbene fosse un soccorritore esperto e si fosse sottoposto ad entrambe le vaccinazioni anticovid. Dopo due settimane in ospedale, le sue condizioni di salute sono peggiorate in maniera irreversibile.

Ad applaudirlo, mentre per l’ultima volta lasciava la centrale operativa, vi erano i colleghi del 118 e gli amici della Pubblica Assistenza, in corteo con indosso la divisa.

Il feretro è giunto alla Chiesa di San Pietro in Vincoli, dove si sono svolti i funerali.