Quantcast

Massa Lombarda. Il sindaco Bassi visita l’azienda ‘Cris’

Più informazioni su

CRIS (Centro Riscaldamento Idrico Sanitario) compie 30 anni e il sindaco Daniele Bassi, nella mattinata di martedì 21 settembre, ha approfittato del “compleanno” per visitare l’azienda nell’ambito di “Il sindaco in azienda…”. Attualmente l’impresa, una snc i cui titolari sono Stefano Palladino e Stefano (Leo) Bandini, si occupa prevalentemente di installazione e manutenzione di impianti di riscaldamento civili, idrosanitari, impianti di condizionamento. In origine l’azienda inizia il suo percorso (Zanotti e Gherardi) nel 1969, successivamente diventa Termoidraulica Zanotti, prima di approdare all’attuale assetto, arricchito dalla presenza, oltre ai due titolari, di tre dipendenti di elevata professionalità e competenza.

L’utenza ha come bacino di riferimento la provincia di Ravenna e si è strutturata nel tempo soprattutto grazie al “passa parola” in virtù della qualità che CRIS esprime. La complicata fase pandemica è caratterizzata in modo importante dagli incentivi che trainano il settore, in particolare per quanto riguarda il Super bonus 110%, il bonus per le riqualificazioni energetiche e per le ristrutturazioni.

Sarebbe ben più elevata la mole di lavoro, pur consistente, se gli aspetti burocratici (anche a livello locale) fossero meno pressanti. Inoltre, molti clienti chiedono lo sconto in fattura, il tutto mentre le imprese cedono il credito d’imposta agli istituti di credito, per evitare di impiegare 10 anni per il proprio recupero. In questo caso, però, le banche disponibili a tali operazioni trattengono una significativa percentuale di tali somme.

“CRIS è un’impresa che ha saputo farsi apprezzare nel tempo grazie alla fiducia che la serietà – ha affermato il sindaco Daniele Bassi – di ognuno dei suoi componenti ha prodotto nella clientela. È da sottolineare anche l’aspetto umano che contraddistingue l’evoluzione dell’impresa, fino all’attuale assetto”.

Più informazioni su