Quantcast

Confimi Romagna incontra il commissario straordinario della Camera di Commercio di Ravenna Giorgio Guberti

Più informazioni su

L’incontro tra il consiglio direttivo di Confimi Romagna, guidato dalla presidente Rachele Morini, e il commissario straordinario della Camera di Commercio di Ravenna Giorgio Guberti, ha rappresentato l’occasione per approfondire alcune tematiche sull’economia del territorio.

Mauro Basurto, segretario generale dell’associazione, partendo dai principali dati contenuti nel documento prodotto dall’ente camerale “Congiuntura industriale nella provincia di Ravenna – 2° trimestre 2021”, ha di fatto confermato la coincidenza dell’analisi effettuata rispetto al reale andamento delle imprese manifatturiere associate con particolare riguardo alla discreta tenuta di cui si sono rese protagoniste, grazie soprattutto al mercato estero, come sottolineato dai numerosi imprenditori presenti.

Rachele Morini, facente parte anche della giunta di presidenza nazionale di Confimi, ha evidenziato le principali criticità emerse dall’analoga indagine congiunturale condotta a livello confederale sul 1° semestre 2021: approvvigionamento e rincaro delle materie prime e della componentistica, con lunghe attese per le consegne.

I valori purtroppo si commentano da soli:

Alluminio +24%

Rame + 21%

Coils +54%

Materie plastiche da + 30 % a + 140%

Prodotti chimici +100%

Imballaggi + 120%

Trasporti su gomma + 40%

Trasporti marittimi + 400%

Costo dell’energia raddoppiato rispetto agli altri Paesi europei.

Unanime la convinzione che senza l’attuazione di un radicale e rapido piano di profonde riforme strutturali, la debolezza del nostro Paese è destinata a esaurire le energie che gli imprenditori, in troppi anni di “solitudine istituzionale”, hanno impegnato per mantenere vive le loro imprese. Nel confronto con Guberti sono stati affrontati e approfonditi anche altri temi strategici per lo sviluppo del territorio: infrastrutture (progetto alta velocità corridoio adriatico, E55, aeroporto di Forlì, hub croceristico), situazione settore oil&gas, sistema bancario.

In chiusura la presidente Morini non ha fatto mancare il plauso per la dedizione con la quale Guberti, da molti mesi ormai, si sta dedicando alla Camera ravennate, unitamente al segretario generale Mauro Giannattasio grazie anche al supporto di una struttura competente ed efficiente.

Più informazioni su