Quantcast

Unione. ‘Adolescenti e giovani a rischio’, martedì 28 settembre incontro online con il medico psicoterapeuta Alberto Pellai

Più informazioni su

Martedì 28 settembre alle 20.30 il Centro per le famiglie dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna organizza l’incontro online con Alberto Pellai, medico e psicoterapeuta dell’età evolutiva, dal titolo “Adolescenti e giovani a rischio”, nell’ambito del progetto di contrasto al ritiro sociale e scolastico in adolescenza.

L’incontro, gratuito e aperto a tutti gli interessati, è stato pensato e programmato all’interno di un percorso condiviso con operatori (scolastici, sanitari, educativi e sociali) che in diversi ambiti lavorano e si occupano di adolescenti e delle loro famiglie. Rappresenta un momento di confronto e dialogo sul tema dell’isolamento sociale, ma anche in generale dell’adolescenza e dei suoi cambiamenti evolutivi e relazionali.

L’incontro si svolgerà sulla piattaforma Zoom e per partecipare è necessaria l’iscrizione scrivendo a centrofamiglie@unione.labassaromagna.it oppure telefonando al 366 6156306.

L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna promuove iniziative volte al contrasto del fenomeno del ritiro sociale in adolescenza e preadolescenza, all’interno delle azioni previste dalla Delibera regionale 1184/2020 “Azioni di contrasto alla povertà minorile, educativa, relazionale e al contrasto del fenomeno del ritiro sociale di preadolescenti ed adolescenti”. Gli obiettivi proposti sono atti a sensibilizzare la comunità e le famiglie sul fenomeno del ritiro sociale e scolastico, attraverso una conoscenza più approfondita della problematica e l’intercettazione precoce dei segnali di disagio, coinvolgendo e lavorando con i diversi attori che operano sul territorio con i ragazzi. Gli interventi previsti sono realizzati con il coinvolgimento dei servizi educativi, scolastici, sanitari, del servizio sociale minori, delle famiglie e dei ragazzi stessi.

È già attivo lo sportello “Ti ascolto”, uno spazio di ascolto e di consulenza tematico che prevede percorsi gratuiti di consulenza psicoeducativa rivolti a famiglie, preadolescenti e adolescenti, insegnanti, educatori e operatori che lavorano con i ragazzi. Lo sportello è attivo presso il Centro per le famiglie dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, a Lugo in viale Europa 128, ma è anche possibile concordare una sede diversa. Allo sportello si accede su appuntamento, rivolgendosi al Centro per le famiglie ai numeri 0545 38397 o 366 6156306, oppure inviando una mail a tiascolto@unione.labassaromagna.it.

Più informazioni su