Quantcast

In Bassa Romagna anagrafi sempre più digitali: nuovi servizi in arrivo

Numeri importanti per i cambi di residenza online nei primi mesi dall'attivazione

La possibilità di comunicare online con le anagrafi dei Comuni della Bassa Romagna in modo immediato si è arricchita nelle scorse settimane di un nuovo servizio: la segnalazione di trasferimento relativa a terze persone. È la dichiarazione che ogni cittadino (familiare, proprietario, terzo interessato) può rendere relativamente al trasferimento altrove di una terza persona e di suoi familiari, con il conseguente abbandono dell’alloggio in cui risultano residenti.

Nelle prossime settimane saranno migliorati anche i servizi sull’app Io (in particolare le comunicazioni di varia natura, che tra fine anno e prima metà 2022 saranno implementate), sempre connessi alle anagrafi, che sono il primo settore ad aver avviato il passaggio delle comunicazioni con i cittadini sull’applicazione. Tutti i servizi online rispettano sempre i requisiti di identificazione digitale necessari per rapportarsi con la pubblica amministrazione.

Le anagrafi della Bassa Romagna hanno già reso disponibili online altri servizi: le dichiarazioni di trasferimento di residenza possono essere infatti presentate online, accedendo con la propria identità Spid o con la carta d’identità elettronica ai moduli disponibili sul portale dei servizi online, il cui link è pubblicato nelle home page dei siti di tutti i Comuni. Le istanze riguardano il cambio di residenza per chi proviene da un altro Comune italiano e di cambio di indirizzo di chi è già residente nel Comune.

I servizi sono stati progettati dagli operatori anagrafici e dal Servizio Innovazione tecnologica dell’Unione, in un lavoro orientato alla semplicità di utilizzo da parte dell’utente finale, tra l’estate 2020 e l’inizio del 2021, prima nel Comune di Bagnacavallo quale ente sperimentatore e poi negli altri enti.

In totale dalla loro attivazione sono state presentate 611 dichiarazioni online, 370 di cambio di residenza e 240 di trasferimento interno. Questi i numeri delle istanze presentate per Comune: Alfonsine 45 (30 cambi di residenza, 15 cambi di indirizzo); Bagnara di Romagna 12 (10, 2); Bagnacavallo 140 (86, 54); Conselice 18 (13, 5); Cotignola 48 (29, 19); Fusignano 38 (20, 18); Massa Lombarda 22 (17, 5); Lugo 286 (166, 120); Sant’Agata sul Santerno 2 (0, 2). Nei due enti più popolosi del territorio, Lugo e Bagnacavallo, le istanze di cambio di residenza online sfiorano il 20% del totale.

“Semplici e immediati: sono le caratteristiche più importanti dei servizi online che le anagrafi dei Comuni dell’Unione Bassa Romagna mettono a disposizione dei cittadini – ha dichiarato Nicola Pasi, sindaco referente per l’Agenda digitale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna -. Avviati lo scorso anno, rappresentano un punto di forza nel processo di semplificazione e digitalizzazione del rapporto tra cittadini e pubblica amministrazione in cui l’Unione è costantemente impegnata”.

Gli sportelli anagrafici sono a disposizione negli orari di apertura e contattabili sempre telefonicamente per assistenza o necessità di informazioni. Per aiutare i cittadini nell’utilizzo dei servizi online e per ogni necessità è sempre possibile rivolgersi agli Urp, i quali giocano un ruolo decisivo con il rilascio delle credenziali Spid di Lepida.

Portale dei servizi online dell’Unione Bassa Romagna