Quantcast

In corso le operazioni di disinnesco dell’ordigno ritrovato a Granarolo Faentino: un centinaio gli sfollati fotogallery

Più informazioni su

Sono in corso di svolgimento le operazioni che porteranno entro la mattinata di oggi, domenica 17 ottobre, al disinnesco della bomba, un ordigno d’aereo da 500 libbre, residuato bellico della seconda guerra mondiale, rinvenuta nel territorio di Granarolo Faentino.

Fin dalle prime ore di questa mattina sono iniziati i lavori con la messa in sicurezza dell’area, che ha richiesto lo sfollamento di circa un centinaio di persone, residenti entro gli 826 metri dall’area di ritrovamento della bomba. Per loro è stato allestito un punto di ritrovo e assistenza presso il C.O.M., Centro Operativo Misto, alla scuola Bendandi in via Pritelli. Qui, qualcuno ha ricevuto la colazione fin dalle 6, ma in pochi hanno deciso di attendere in questo punto la fine delle operazioni, preferendo allontanarsi o recarsi da parenti e amici.

In paese sono arrivati, oltre agli uomini dell’8° Reggimento genio guastatori paracadutisti “Folgore”, una trentina di unità coinvolte dalle operazioni pratiche, circa un’altra ottantina di persone, tra membri delle forze dell’ordine e del volontariato sociale, impegnato nell’assistenza agli sfollati e in ausilio agli operanti.

Foto di Gianni Zampaglione.

 

Più informazioni su