Quantcast

Sindaco Massimo Isola inaugura il murales “Coltivare Arte, Raccogliere Comunità”, realizzato in memoria di Arianna Marchi 

Più informazioni su

Sabato 30 ottobre alle ore 10.30 — in via Ravegnana 139 a Faenza — il Sindaco Massimo Isola inaugurerà il murales “Coltivare Arte, Raccogliere Comunità”, realizzato in memoria di Arianna Marchi. Interverranno il presidente di Zerocento, Stefano Damiani, il presidente di Legacoop Romagna, Mario Mazzotti e i rappresentanti del Liceo Torricelli-Ballardini di Faenza.

Arianna Marchi — amatissima presidente della cooperativa sociale Zerocento, scomparsa il 27 aprile scorso all’età di soli 52 anni — fu l’ideatrice del progetto per realizzare l’opera, che seguì personalmente fino agli ultimi giorni della malattia.

Il murales che viene inaugurato nasce dal bando “Piu’ Buono E Piu’ Bello – Coltivare Arte, Raccogliere Comunità“, elaborato da Arianna insieme al corpo docente dell’indirizzo Artistico del Liceo Torricelli-Ballardini. La selezione, a cui hanno partecipato più di 60 bozzetti,  richiedeva la progettazione di un elemento decorativo per una delle facciate del magazzino della cooperativa, sito in via Ravegnana a Faenza. I progetti dovevano ispirarsi alla cultura cooperativa, alla storia, alle caratteristiche sociali e all’attività di Zerocento.

Il disegno vincitore, ideato da  Nicola Di Puorto della classe V° AA ed intitolato “Seeds of Love”, è stato realizzato dall’artista faentino Kry.

«Siamo molto contenti del risultato, sia dal punto di vista artistico che simbolico», dichiara il presente di Zerocento, Stefano Damiani. «È un’opera che ci ricorderà per sempre Arianna, sia per il suo contenuto, sia per il modo in cui lei stessa ha voluto che venisse realizzata, in strettissimo legame con il territorio e la sua cooperativa», aggiunge il presidente di Legacoop Romagna, Mario Mazzotti.

L’evento sarà organizzato e gestito nel rispetto delle norme Covid. Per accedere all’area principale dell’evento sarà necessario essere in possesso di un Green Pass valido. Per chi verrà in macchina, sarà possibile parcheggiare nei parcheggi presenti lungo via Giovanni Paolo II.

Più informazioni su