Quantcast

Il 6 novembre manifestazione in piazza Kennedy a Ravenna a sostegno del Ddl Zan

Sabato 6 novembre, alle ore 17, in piazza Kennedy, a Ravenna, è in programma la manifestazione organizzata da Arcigay Ravenna, che chiama a raccolta i sostenitori del Ddl Zan, “il disegno di legge che tutela le persone dai crimini d’odio e fissa l’illegalità dei comportamenti discriminatori relativi all’orientamento sessuale ed identità di genere”, bocciato dal Senato la scorsa settimana.

“Ravenna – spiega Ciro Di Maio, presidente di Arcigay Ravenna – vuole mostrare alla politica che la società civile è stanca di rimanere in silenzio, che Ravenna REsiste. Ravenna vuole mostrare che trova vergognoso esultare per l’affossamento di una legge che tutela le vite. Ci saremo con i nostri volti, nomi e corpi perchè non ci nascondiamo di fronte alla segretezza di un voto, ma rivendichiamo il nostro spazio. Recentissimo l’ultimo caso di omotransfobia di cui veniamo a conoscenza: nella vicina Ferrara dei ragazzi sono stati aggrediti il 31 ottobre con petardi, insulti ed invettive con dei richiami al fascismo. Il video dell’accaduto pubblicato sui social riporta commenti denigratori e che dimostrano quanto il comportamento visto in senato faccia sentire alcune persone autorizzate a compiere tali atti“.