Quantcast

Il Teatro Goldoni di Bagnacavallo torna al suo splendore dopo i lavori di riqualificazione foto

Si terrà venerdì 19 novembre alle 18.30 al Ridotto del Teatro Goldoni di Bagnacavallo l’evento La cultura di comunità: il Teatro Goldoni di Bagnacavallo e i suoi protagonisti, che vedrà la partecipazione dell’assessore regionale alla Cultura Mauro Felicori.

Accanto alla sindaca di Bagnacavallo Eleonora Proni e all’assessora alla Cultura Monica Poletti, interverranno Renata Molinari (La Bottega dello Sguardo), Ruggero Sintoni (Accademia Perduta / Romagna Teatri) e Luca Ragazzini (Accademia Bizantina). L’iniziativa sarà l’occasione per inaugurare gli interventi di riqualificazione realizzati al Goldoni per un importo complessivo di 300.000 euro, finanziati per metà dal Comune con risorse proprie e per l’altra metà dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito della Legge 13/99 sullo spettacolo. L’incontro sarà moderato dal giornalista e saggista Pietro Caruso.

«Dopo i recenti riconoscimenti ottenuti dalle tre realtà teatrali più importanti della nostra città, Accademia Perduta / Romagna Teatri, Accademia Bizantina e La Bottega dello Sguardo, e accanto alle moltissime iniziative di grande valore da loro proposte al Goldoni – commentano la sindaca Proni e l’assessora Poletti – desideravamo prenderci il tempo per riflettere assieme su cosa significhi fare cultura in un teatro di provincia, produrre ed esportare progetti di altissimo livello, far crescere una comunità assieme a un’istituzione storica così radicata come il nostro teatro. Per farlo, abbiamo colto l’occasione della conclusione della parte più significativa dei lavori di riqualificazione svolti grazie al finanziamento della Regione, che ringraziamo per la vicinanza e il supporto a ogni nostro progetto.»

I lavori di riqualificazione hanno riguardato il recupero degli arredi d’epoca, la tinteggiatura e la pulizia di bagni e camerini e il ripristino dei pavimenti in legno di platea e palco. Ultimo intervento in ordine di tempo è stata la sostituzione delle 112 poltrone della platea, che hanno ripreso i colori e le caratteristiche di quelle preesistenti.

L’iniziativa è realizzata grazie al supporto di Cofra Conad Bagnacavallo e in collaborazione con l’associazione Doremi.

La partecipazione è gratuita, necessario il Green pass.

I posti sono limitati, è consigliata la prenotazione.

Info e prenotazioni:

0545 280889

cultura@comune.bagnacavallo.ra.it