Quantcast

Musicista romagnolo protesta contro il Green Pass post concerto, il pubblico insorge: “Rispetto per i morti”

Più informazioni su

Come riporta una nota dell’Ansa, il violoncellista Mauro Valli, nato a Sant’Agata Feltria e membro fondatore della ravennate Accademia Bizantina, ieri sera alla fine di un concerto a Bologna invece di fare il bis è tornato sul palco annunciando che quello sarebbe stato “il suo ultimo concerto con le attuali regole che obbligano all’uso del Green pass e che rappresentano un vero e proprio ricatto (…) Un attacco alla democrazia”.

A questa dichiarazione, avanza la nota dell’Ansa, è frusciato un tiepido applauso dai pochi sostenitori e poi si sono sollevate a gran voce le proteste della maggioranza del pubblico presente, che è insorto con frasi quali: “È una vergogna! Ci sono state migliaia di morti. Un po’ di rispetto!”

Il presidente dell’Associazione concertistica Roberto Iovine ha in seguito dichiarato all’Ansa che “Ci è stato teso un agguato. Nessuno ci aveva avvertito che avrebbe fatto un comizio”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da jack

    Credo che la pazienza dei “pro vax” sia agli sgoccioli e se le mani iniziano a prudere non è certamente colpa del vaccino…

  2. Scritto da armando

    Spero che il Maestro Dantone prenda le distanze da questo personaggio !!!Si dovrebbe vergognare, anche perche’ nella sala sicuramente ci saranno state persone che sono andate per sentire musica,(pagando il biglietto).. NON un comizio!!! avevo in previsione di andare ad ascoltare L’Accademia Bizantina a Bagnacavallo, ma me ne guardero’ bene: pagare un biglietto per vedere certi esemplari e sorbirmi un comizio..NOOOOO GRAZIE.-

  3. Scritto da Mauro

    Meglio così se è stato il suo ultimo concerto. Nessuno ne sentirà la mancanza

  4. Scritto da Lucio

    NO COMMENT