Quantcast

Ravenna, un tratto di Via d’Alaggio da oggi è via Arrigo Boldrini detto “Bulow”: la cerimonia in mattinata

Più informazioni su

Oggi 3 dicembre si è svolta la cerimonia di intitolazione di un tratto di via d’Alaggio – nella zona della Darsena di città a Ravenna – ad Arrigo Boldrini, il comandante partigiano Bulow, scomparso nel 2008. “Abbiamo condiviso con ANPI – ha affermato il sindaco Michele de Pascale – di intitolare una strada di Ravenna a Boldrini. Bulow, oltre ad essere figura chiave della Liberazione e riferimento assoluto nella storia democratica del Paese, nonché uno dei padri costituenti, fu un uomo di grande sensibilità umana, aperto verso i giovani e la cultura in evoluzione, convinto sostenitore della parità fra uomo e donna e dell’eguaglianza dei cittadini, ricoprendo un costante e riconosciuto ruolo di frontiera democratica progressista. Per questo ci è sembrata particolarmente indicata per l’intitolazione via D’Alaggio in Darsena, oggetto di importanti interventi di riqualificazione e luogo del cuore dei ravennati, particolarmente frequentato dai giovani, che avranno così modo di conoscere una figura determinante per la storia della città e che ha contribuito in prima persona a fondare le basi democratiche della Repubblica italiana. Abbiamo inoltre scelto volutamente e significativamente di organizzare la cerimonia di intitolazione proprio a ridosso delle celebrazioni per il 77° anniversario della Liberazione di Ravenna (che si terrà appunto domani 4 dicembre, ndr)”.

Via Arrigo Boldrini

Alla cerimonia sono intervenuti tra gli altri, con il sindaco, Emma Petitti, presidente dell’Assemblea legislativa della Regione, Carlo Boldrini, figlio di Arrigo, Gianfranco Pagliarulo, presidente nazionale ANPI e Ouidad Bakkali, presidente del Consiglio comunale.

Via Arrigo Boldrini

Più informazioni su