Quantcast

Consiglio comunale Bagnacavallo rende omaggio alla Protezione civile per lo straordinario impegno durante la pandemia

Più informazioni su

Il Consiglio comunale di Bagnacavallo ha ospitato prima di Natale una rappresentanza del Gruppo comunale di Protezione civile per sottolinearne pubblicamente lo straordinario impegno durante la pandemia. L’assessora Caterina Corzani ha accolto i volontari, li ha ringraziati a nome della Giunta comunale ricordando le parole pronunciate lo scorso 5 dicembre dal presidente Mattarella in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato e ha consegnato loro una lettera della sindaca Eleonora Proni. L’intero Consiglio ha poi tributato al Gruppo di protezione civile un caloroso omaggio.

Nella sua lettera la sindaca Eleonora Proni ha sottolineato che durante gli ultimi due anni di pandemia i volontari della Protezione civile per primi sono stati chiamati in causa per affrontare una crisi sanitaria senza precedenti, che ha riguardato tutto il mondo e che li ha visti attori protagonisti in tutte le sue fasi.

Un impegno partito sin dalla prima emergenza, quando veniva prestato soccorso alla popolazione, portando la spesa, distribuendo presidi di protezione personale alle persone, fornendo assistenza alle richieste che pervenivano dalla cittadinanza e proseguito poi con la continua assistenza agli hub vaccinali in questa nuova fase della pandemia.

«Fase che possiamo affrontare – ha sottolineato la sindaca – con la più grande campagna vaccinale messa in campo e che vede i volontari impegnati costantemente da oltre un anno. Volontarie e volontari che ogni giorno, sabato, domenica e festivi compresi, donano il proprio tempo libero alla comunità, senza chiedere mai niente in cambio.

Vi preghiamo – ha concluso Eleonora Proni – di portare i nostri saluti e ringraziamenti a tutte le volontarie e i volontari, avremmo voluto incontrarli di persona, stringere loro la mano, per trasmettere il calore del nostro ringraziamento, che vogliamo portare a nome di tutta la comunità, ma i tempi non lo consentono e quindi chiediamo a voi di far sentire la profonda gratitudine della comunità a tutti loro, sperando di poterci riunire presto tutti insieme.»

Omaggio

Più informazioni su