Quantcast

L’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini, positivo al Covid: salta la presentazione degli accordi sulle Concessioni Balneari

Salta la conferenza stampa in Regione sulle concessioni balneari, che avrebbe dovuto fare chiarezza sul futuro dei “bagnini” emiliano romagnoli, alla luce dell’applicazione della normativa Bolkestein e della recente sentenza del Consiglio di Stato, che ne fa cessare la validità al 31 dicembre 2021.

La Regione Emilia-Romagna, per salvaguardare un comparto economico fondamentale anche dal punto di vista dell’occupazione, sta definendo in questi giorni un documento condiviso con i Comuni costieri e le associazioni di categoria, per dare certezze al settore balneare: i contenuti di questo documento sarebbero dovuti essere resi pubblici questa mattina, ma tutto è stato rimandato a data da destinarsi a causa della positività al Covid dell’assessore al Turismo Andrea Corsini, che avrebbe dovuto presenziare alla presentazione assieme al presidente Bonaccini.

“Nella giornata di ieri ho deciso di effettuare un tampone molecolare, a seguito della comparsa di alcuni sintomi come tosse, raffreddore e spossatezza, con alcune linee di febbre – ha spiegato Corsini sulla sua pagina Facebook -. L’esito del tampone ha confermato la mia positività al Covid19. Da ieri sono quindi in isolamento, sperando che i sintomi permangano questi, in forma leggera, segno che la vaccinazione ha svolto il suo prezioso ruolo e ha evitato complicazioni. Il contagio, anche a causa di queste nuove varianti, è senza dubbio più facile. Motivo in più per invitarvi a mantenere tutte le precauzioni necessarie e, se non l’avete ancora fatto, a vaccinarvi”.