Quantcast

Riqualificazione Pinarella e Tagliata. Cervia Ti Amo: “importante risultato ottenuto grazie all’intuizione dell’assessore Mazzonali”

Il Capogruppo Alain Conte e tutta la lista Cervia Ti Amo intervengono in merito al contributo statale a fondo perduto, pari a 5 milioni di euro, aggiudicato al Comune di Cervia per la rigenerazione del lungomare di Tagliata e Pinarella.

“All’inizio del 2021 l’ assessore Mazzolani aveva preventivamente richiesto l’affido di un incarico esterno per lo studio della riprogettazione della fascia pinetale retrostante i bagni di Pinarella e Tagliata, lo stradello a mare, la pineta stessa e il Viale Italia, in ottica di un eventuale investimento pubblico – spiegano -. Poco più tardi, nel mese di marzo, è stato pubblicato un bando Statale che si poneva l’obiettivo di “riqualificare zone in difficoltà o degrado”.  Un’opportunità colta con un progetto già pronto e un bando che oggi ci ha visto tra i vincitori e i destinatari dei fondi”.

“Partirà dunque un importante lavoro di riqualifica che cambierà il volto delle due località e ci auguriamo possa essere la scintilla per la partenza anche della retrostante zona colonie- commentano da Cervia Ti Amo -. La riqualificazione di Tagliata e Pinarella era e resta una delle priorità del programma elettorale di Cervia Ti  Amo ed un nostro obiettivo di mandato. In particolare, abbiamo da sempre posto l’attenzione sull’area dimenticata delle colonie che da anni genera problemi di decoro e sicurezza.
Speriamo che questa importante operazione di riqualifica possa essere il volano per rimettere in moto l’intero comparto che è sul tavolo del Sindaco dal primo giorno di questa amministrazione”.

“I tempi per un dibattito concreto sono maturi e la nostra idea rimane sempre quella di rigenerare l’area con una forte connotazione sportiva e turistica a servizio dell’intera comunità, integrandola nei progetti già in cantiere come quello del Parco Urbano e funzionale ad eventi di carattere internazionale e di elevata qualità” concludono dalla lista cervese, esprimendo “grande soddisfazione per questo deciso e importante passo in avanti”.