Primi fiocchi di neve del 2022 su Ravenna. La neve arriva al mare. Prorogata l’allerta meteo foto

Primi fiocchi di neve del 2022 su Ravenna. Le previsioni meteo l’avevano annunciato e così è stato. Nella tarda mattinata di oggi, domenica 9 gennaio, quella che era iniziata come una pioggerellina di inizio gennaio, si è trasformata in una nevicata, che ha iniziato ad imbiancare i tetti della città.

neve 2022 Ravenna Tanti in spiaggia a Marina di Ravenna per i primi fiocchi di neve

Come sempre accade, c’è stato chi si è voluto godere il centro città, silenzioso e trasformato dalla neve, mentre i bambini non hanno resistito a giocare nei parchi pubblici tra palle di neve e buffi pupazzi ghiacciati

neve 2022 Ravenna in città
METEO neve neve ravenna 2022

La neve è arrivata fino al mare. Due passi lungo la spiaggia candida e innevata

METEO neve 2022 Ravenna Tanti in spiaggia a Marina di Ravenna per i primi fiocchi di neve

Protezione civile, allerta meteo gialla per vento e stato del mare fino alla mezzanotte di domani

“Dalla mezzanotte di oggi, 9 gennaio, alla mezzanotte di domani, 10 gennaio, sarà attiva nel territorio del comune di Ravenna l’allerta meteo numero 6, per vento e stato del mare, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia-Romagna. L’allerta è gialla” comunicano dal Comune di Ravenna.

L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).

Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso, fissare gli oggetti sensibili agli effetti del vento o suscettibili di essere danneggiati, non accedere a moli e dighe foranee.

Si ricorda che fino alla mezzanotte di oggi è attiva l’allerta n. 5 per neve che prevede sul settore orientale nevicate di debole/moderata intensità (localmente le precipitazioni potrebbero assumere condizioni di acqua mista a neve) con accumuli intorno ai 5-10 cm per le zone di collina e localmente di pianura.

Il Comune di Ravenna ha attivato dall’1 novembre il piano ghiaccio/neve, l’insieme delle azioni, dei mezzi organizzati e dei comportamenti previsti dal Comune stesso in caso di eventi nevosi e per prevenire la formazione di ghiaccio.

Per tutti i dettagli sulle modalità di attuazione del piano ghiaccio/neve e sui comportamenti che devono essere adottati dalla cittadinanza si può fare riferimento al seguente link, sul sito del Comune: https://bit.ly/piano-ghiaccio-neve-ra

Divieto a chiunque (ivi compresi i soggetti autorizzati) di accesso e di transito sulle dighe foranee e sui moli guardiani

Per la giornata di lunedi’ 10 gennaio e’ prevista un’intensa ventilazione dai quadranti settentrionali che interessera’ in particolare il settore orientale della regione con venti di burrasca moderata (62-74 Km/h) e temporanei rinforzi o raffiche di intensità superiore. Mare al largo delle coste meridionali da molto mosso ad agitato in serata. Possibili nevicate residue o pioggia mista a neve sul settore orientale della regione.”

La Capitaneria di Porto di Ravenna sensibilizza la cittadinanza al rispetto dell’Ordinanza n°07/2020 dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centro Settentrionale, che, tra l’altro, prevede in caso di allertamento segnalato dalla competente Agenzia Regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile e da ARPAE nonché, comunque, in presenza di condizioni meteo-marine avverse, il divieto a chiunque (ivi compresi i soggetti autorizzati) di accesso e di transito sulle dighe foranee e sui moli guardiani, nonché l’obbligo a chiunque si trovi già in loco di abbandonare urgentemente le infrastrutture.

Precipitazione nevosa in miglioramento, situazione delle strade monitorata e senza criticità. Lunedì scuole aperte

“In seguito alla debole nevicata, la circolazione delle strade sul territorio comunale non desta preoccupazione – spiegano dal Comune, in serata -. I tecnici del Comune monitorano costantemente la situazione che al momento è sotto controllo e non risulta necessario l’intervento con mezzi spazzaneve. In serata e durante la notte si provvederà comunque a scopo precauzionale alla salatura dei punti critici, sia in città che nel forese,  anche se le temperature sono previste in rialzo e non dovrebbero scendere sotto lo zero. Le scuole di ogni ordine e grado saranno regolarmente aperta”