Quantcast

84enne faentino muore in ospedale, la Procura apre inchiesta e indaga per maltrattamenti una vicina di casa

Più informazioni su

Presso la Procura della Repubblica di Ravenna è stato aperto un fascicolo d’inchiesta sulla morte nei giorni scorsi di un anziano di 84 anni, abitante in una frazione faentina. Per questa morte si stanno facendo accertamenti sul corpo dell’uomo (autopsia) e fra le ipotesi al vaglio della Procura c’è anche un’accusa di maltrattamenti ai danni di una vicina di casa, ora indagata, già accusata in precedenza di circonvenzione di incapace dal figlio del defunto. Secondo il figlio, infatti, la donna che aveva lavorato per il padre e la madre anziani, svolgendo varie mansioni, avrebbe approfittato della loro fiducia e del loro stato di fragilità e scarsa lucidità, sottraendo loro anche cospicue somme di denaro.

I due anziani avevano denunciato perfino i figli per maltrattamenti, ma quella denuncia era stata archiviata, perché ritenuta infondata e probabile frutto dell’influenza negativa di persone terze rispetto alla famiglia. I figli avevano scoperto in quel frangente che i conti in banca dei genitori erano stati prosciugati. Per l’anziano e la moglie, con problemi di lucidità e autonomia, era così scattata l’amministrazione di sostegno.

In marzo doveva esserci l’udienza preliminare proprio per questa denuncia del figlio. Udienza che non si terrà, ovviamente, per la morte dell’84enne. Da qui l’esigenza della Procura di vedere chiaro nella vicenda. L’uomo si era sentito male il 23 dicembre, mentre si trovava in casa insieme alla moglie e alla donna ora indagata, che malgrado tutto continuava a frequentare i due anziani e ad aiutarli talvolta nelle faccende di ogni giorno. Sarebbe stata la donna a chiamare il medico che avrebbe somministrato farmaci all’anziano, ma poi le cose non erano migliorate e l’uomo era stato portato all’ospedale. Qui è morto alla vigilia della Befana, nella notte fra il 4 e il 5 gennaio.

La donna indagata nega ogni accusa e naturalmente respinge l’ipotesi di avere mai maltrattato e derubato i due anziani.

La notizia è riportata dalle cronache locali dei quotidiani Il Resto del Carlino e Corriere Romagna oggi in edicola.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.