Quantcast

Anpi di Cervia: eletto il nuovo direttivo. Il presidente è Alessandro Forni

Più informazioni su

Mercoledì 19 gennaio è stato convocato per la prima volta il nuovo direttivo della sezione Anpi “Max Massini” di Cervia eletto dalla assemblea congressuale di sezione lo scorso 11 dicembre.

Preso atto della volontà del presidente Giampietro Lippi di non ricandidarsi alla carica, il direttivo ha eletto i nuovi organi della sezione. Presidente Alessandro Forni, alla vicepresidenza Valeria Giovannini e Giovanni Piccinelli. Per la segreteria, alla conferma di Uliana Corvetti e Francesca Milzoni si aggiungano, Adriano Neri, Monia Garavini e Manuela Foschi.

Il principio che ispira l’attuale direttivo è quello di un lavoro sempre più collegiale e di rinnovamento dell’Anpi sul solco della sua storia, ma prendendo atto dei grandi cambiamenti avvenuti negli ultimi decenni e di quello che sta avvenendo oggi.

“La scomparsa della figura del partigiano, che costituì tale associazione, non ci deve far dimenticare le ragioni politiche e storiche della Resistenza e dell’antifascismo che sono le fondamenta della nostra Repubblica – commentano da Anci -. Quindi far conoscere alle nuove generazioni, e a chi se ne è “colpevolmente” dimenticato, la nostra costituzione e le grandi figure dell’antifascismo, è il miglior antidoto contro ogni avventura antidemocratica. Quest’anno è il centenario della nascita di Beppe Fenoglio, lo scrittore che più di ogni altro ha saputo raccontare l’epopea della lotta partigiana. E l’Anpi di Cervia lo vorrà ricordare con una giornata a lui dedicata. Ringraziamo Giampietro Lippi per il lavoro svolto in 10 anni di presidenza, dieci anni non facili ma che ha saputo tenere l’Anpi nel solco della sua tradizione con non pochi sacrifici, anche personali. Grazie Giampietro”.

 

Più informazioni su