Quantcast

Covid. È morto Alberto Giordani, gestore del locale “Just” di Cervia: aveva 46 anni

Cervia piange la scomparsa del 46enne Alberto Giordani, noto gestore insieme al fratello Carlo del locale “Just”, morto 15 giorni dopo aver contratto il Covid. 

«Hai combattuto una malattia, ma poi è arrivato il Covid e in quindici giorni ti ha portato via da noi. Ciao fratellone». Così lo ricorda il fratello. La notizia ha fatto il giro dei social, dove si leggono tantissimi commenti di cordoglio alla famiglia.

Alberto Giordani era molto conosciuto a Cervia e tante persone gli erano affezionate perché, come scrive un utente “rideva sempre, era una persona allegra e solare, amava la vita”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Andrea

    Anch’io ho avuto il piacere di conoscere Alberto, persona gradevole e gentile, e sono veramente dispiaciuto della sua dipartita, ma lo ricorderò ogni volta che mi siederò ai tavoli del just.