Quantcast

Accertamenti anagrafici in Bassa Romagna: tempi più rapidi grazie a un’app progettata a Bagnacavallo

Intervenire sui processi per ridurre i tempi e migliorare la qualità dei servizi alla cittadinanza. È questa la finalità che ha portato il Comune di Bagnacavallo, nell’ambito di Bassa Romagna Smart, a realizzare un progetto di digitalizzazione degli accertamenti anagrafici a carattere fortemente innovativo.

Il progetto, realizzato con il settore Innovazione tecnologica e la Polizia locale dell’Unione, consiste nella messa a disposizione degli agenti di un’applicazione che interagisce con il programma di gestione delle pratiche anagrafiche, entrambi realizzati da Datamanagement Italia Spa.

Il lavoro di sviluppo e test ha portato alla piena integrazione dei dati tra anagrafi e polizia locale, che ora gestiscono tutte le fasi del procedimento in tempo reale, con un risparmio in termini di costi e tempi.

Niente più carta, ma generazione digitale di un accertamento mediante flusso di dati selezionati dall’operatore di anagrafe, che può inserire nel programma varie caratteristiche quali l’urgenza, la scadenza, eventuali note per gli accertatori e così via. Il tutto è immediatamente disponibile per la presa in carico da parte della Polizia locale, che inserisce direttamente su tablet le informazioni e le inoltra, a tempo debito, all’anagrafe con un solo tocco, per l’immediato aggiornamento della pratica.

Una presa in carico ottimizzata che consente di sfruttare al meglio gli spostamenti sul territorio dell’agente e, in generale, l’organizzazione del servizio.

«La digitalizzazione del processo di accertamento migliora l’organizzazione e l’operatività del servizio di anagrafe e Polizia locale – ha dichiarato la sindaca di Bagnacavallo Eleonora Proni, presidente dell’Unione -, favorendo il rapido e puntuale colloquio tra i servizi, superando le inefficienze indotte dalla gestione cartacea o comunque manuale. Inoltre, fornisce al cittadino una risposta veloce e più trasparente, che gli permetterà di far fronte più rapidamente a eventuali esigenze correlate alla sua residenza».

La digitalizzazione degli accertamenti anagrafici di residenza rientra in Bassa Romagna Smart, l’ampio progetto di semplificazione e digitalizzazione dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, il cui primo obiettivo è il miglioramento della qualità dei servizi erogati. Il progetto sarà esteso, nel 2022, a tutti i Comuni dell’Unione.

Datamanagement Italia è una società di riferimento nel settore informatico nazionale con una consolidata esperienza a supporto dei nuovi modelli operativi della Pubblica amministrazione. Maggiori informazioni sono disponibili su www.datamanagementitalia.it.